Iscriviti

Siria: ucciso ventenne italiano convertito all’islam

Un giovane italiano convertito all’islam è rimasto ucciso in Siria durante i combattimenti tra le truppe fedeli ad Assad e la guerriglia sunnita, al quale il giovane si era unito

Cronaca
Pubblicato il 18 giugno 2013, alle ore 10:53

Mi piace
0
0
Siria: ucciso ventenne italiano convertito all’islam
Pubblicità

Si chiama Giuliano Ibrahim Delnevo, il ragazzo genovese di vent’anni ucciso in Siria negli scontri tra i ribelli sunniti, ai quali si era unito, e le truppe del governo di Bashar Assad.

Giuliano, la cui identità sarebbe stata confermata dal passaporto italiano trovato nelle sue tasche, fino ad un paio d’anni fa viveva a Genova con il padre.

Poi la conversione all’islam, testimoniata dalla sua trasformazione esterna: prima negli abiti e poi con il farsi crescere la barba tradizionale degli islamici più ortodossi.

Giuliano Ibrahim Delnevo ”non veniva a pregare nel nostro centro, ma ricordo di averlo visto a qualche nostro incontro, perche’ era vestito come un sufi”, ha detto all’ANSA Salah Hussein, imam di Genova.

Secondo quanto si apprende, Giuliano Ibrahim Delnevo, aveva preso la decisione di combattere recentemente.

Sulla sua pagina Facebook il ragazzo aveva postato passi del Corano e alcune foto di Abd Allah Yusuf al-Azzam, il fondamentalista al quale si ispirò Osama Bin Laden.

Altri video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!