Iscriviti
Bologna

Rapine ai caselli autostradali: due bolognesi arrestati a Faenza

Due bolognesi, rispettivamente di 27 e 39 anni, sono stati arrestati dalla polizia stradale che li ha colti in flagrante nel corso di una rapina al casello autostradale di Faenza.

Cronaca
Pubblicato il 15 luglio 2017, alle ore 11:10

Mi piace
4
0
Rapine ai caselli autostradali: due bolognesi arrestati a Faenza
Pubblicità

La polizia stradale ha arrestato due uomini, rispettivamente un 27enne di Porretta Terme e un 39enne domiciliato a Medicina, nel corso di una rapina al casello autostradale di Faenza.

La Polstrada stava tenendo sotto controllo quel casello, dopo la frequenza di rapine a vari caselli autostradali tra le province di Bologna e Ravenna.

Dei due arrestati, che ora si trovano nel carcere di Ravenna, l’uomo di 39 anni è un ex investigatore privato, ed è probabilmente seguendo gli accorgimenti adottati da quest’ultimo che i due malviventi hanno agito durante la rapina al casello autostradale di Faenza.

I due uomini, infatti, sono arrivati di notte in sella ad uno scooter Scarabeo Aprilia, rubato lo scorso mese di gennaio nel capoluogo emiliano, e a cui era stata apposta una targa trafugata ad un altro veicolo, hanno parcheggiato lungo una delle stradine laterali che si trovano in vicinanza del casello autostradale preso di mira, e hanno percorso la breve distanza camminando senza apparentemente destare sospetti.

Quindi, sono entrati nel casello utilizzando una chiave speciale di cui era in possesso l’ex investigatore privato e, incappucciati e muniti di pistola scacciacani e fascette di plastica, hanno immediatamente minacciato e immobilizzato il casellante.

I due uomini però erano ignari del fatto che proprio quel casello si trovasse sotto il controllo della polizia stradale, dopo i recenti colpi messi a segno ad altri caselli autostradali tra Bologna, Ravenna, e le rispettive province.

Il ragazzo di 27 anni e l’uomo di 39 sono ora sospettati dagli investigatori anche di essere gli esecutori materiali di altre rapine a caselli autostradali, tutti probabilmente eseguiti seguendo le stesse modalità operative: una di queste è stata messa a segno al casello di Sasso Marconi, ben tre al casello Arcoveggio, e un’altra ancora a Faenza, per un bottino totale che ammonta a 50 mila euro.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Federico Betti - E' stata fortunatamente sventata la rapina al casello autostradale di Faenza, che due uomini hanno tentato agendo di notte, e questo è stato possibile grazie all'intervento tempestivo degli uomini della polizia stradale che stavano tenendo sotto controllo proprio quel casello a seguito di altre rapine avvenute precedentemente ai danni di altri caselli autostradali tra Bologna e Ravenna. La speranza è quella di essere riusciti ad assicurare alla giustizia i colpevoli di tutte le rapine messe a seno anche nei mesi precedenti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!