Iscriviti
Venezia

Portogruaro: quattro incidenti in un’ora e mezza

Mattinata di inferno quella di mercoledì 12 aprile. Nel giro di un'ora e mezza si sono verificati ben quattro incidenti in autostrada in direzione Trieste e Venezia.

Cronaca
Pubblicato il 12 aprile 2017, alle ore 12:03

Mi piace
8
0
Portogruaro: quattro incidenti in un’ora e mezza
Pubblicità

E’ dalle 9 di questa mattina – mercoledì 12 aprile – che sembra non esserci tregua nell’A4, con quattro incidenti in poco più di un’ora verso le direzioni Trieste e Venezia.

Alle ore 9 c’è stato il primo incidente nell’autostrada A4 in direzione Triste, che vede coinvolti un furgone schiantato contro un camion tra Portogruaro e Latisana: tra le lamiere è rimasta incastrata una persona. Le code sono lunghe per qualche kilometro fino a Cessalto. Il ferito è una persona moldava di classe ’78, ora ricoverata all’ospedale dell’Angelo di Mestre con un trauma cranico e toracico.

Alle ore 10 il secondo incidente in A4 sempre in direzione Trieste, dove una vettura si è schiantata contro un tir tra San Stino e Portogruaro poco prima di quest’ultima uscita. Ci sarebbero feriti lievi.

Dieci minuto dopo, alle ore 10.10 un nuovo incidente, un sinistro tra due tir che si sarebbero “toccati”. Fortunatamente i mezzi si sono riusciti a fermare non provocando conseguenze all’incidente se non la congestione del traffico, questa volta in direzione Venezia.

Alle ore 10.30 il quarto, e si spera anche l’ultimo, incidente. Ancora una volta in A4 in direzione Trieste, tra San Stino e Portogruaro. Un auto si è scontrata con un mezzo pesante all’altezza di San Stino, svincolo che è stato chiuso.
Risultano feriti e quattro chilometri di coda.

Durante tutta la mattinata sono arrivati l’elicottero del 118 di Padova, il 118 di Oderzo, i Vigili del Fuoco di Portogruaro e l’esisoccorso da Treviso. 
Il traffico è totalmente bloccato da ore e le sirene sembrano non voler cessare mai.

Altri video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Marta Lorenzon - Questa mattina sembra di sentire sirene in continuazione. Spero che questa situazione si tranquillizzi e che non succedano altri incidenti. La prudenza prima di tutto, sempre e comunque, ma soprattutto in autostrada dove va fatta attenzione in particolar modo a chi ci sta accanto. Le code sono davvero interminabili in tutta la zona.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!