Iscriviti
Palermo

Pif in difesa dei disabili: "Crocetta trova la soluzione o dimettiti"

Pif scende in difesa dei 3.600 disabili gravi che in Sicilia non hanno più l'assistenza e in una conversazione telefonica con il governatore della Sicilia, Rosario Crocetta, davanti alle telecamere, lo esorta a trovare una soluzione o a dimettersi.

Cronaca
Pubblicato il 23 febbraio 2017, alle ore 16:09

Mi piace
14
0
Pif in difesa dei disabili: "Crocetta trova la soluzione o dimettiti"
Pubblicità

Pif è sceso in campo per sostenere le famiglie e i tanti disabili a cui è stata tolta l’assistenza, a causa dei tagli regionali imposti dall’attuale governo regionale siciliano. Una difficoltà che il popolare attore e regista televisivo ha fatto, cercando un confronto con l’attuale governatore regionale siciliano, Rosario Crocetta.

Un Pierfrancesco Diliberto, in arte Pif, mai visto prima. Lo conoscevamo fino ad ora per la sua aria mite da bontempone, così tenero e dolce, incapace di alzare anche solo per sbaglio la voce, invece ci sbagliavamo di grosso. Di voce e di carattere il mite Pif ne ha eccome e lo ha dimostrato proprio in questi giorni, scendendo in campo accanto ai tanti disabili ed altrettante famiglie, che manifestavano a Palermo davanti i palazzi del governo regionale.

Ci doveva essere un incontro tra una rappresentaza dei disabili ed il governatore Crocetta, durante il quale si sarebbero messe sul tavolo tutte le insormontabili difficoltà a cui devono far fronte quotidianamente le persone portatrici di handicap alle quali è stata tolta l’assistenza.

Un incontro inizialmente saltato e che ha fatto andare fuori dai gangheri l’autore della celebre pellicola cinematografica “La mafia uccide solo d’estate” nonchè la fortunata serie tv “Il Testimone”. Sicuramente gli anni passati come inviato del programma di giornalismo “Le Iene”, lo ha portato a far sue le cause dei meno fortunati, utilizzando poi il mezzo televisivo per diffondere e smascherare il marcio di questa società.

Durante la telefonata tra Crocetta e Pif se ne sono sentite delle belle: “Crocetta, se non sai dove trovare i soldi per l’assistenza ai disabili, dimettiti“. Si, queste in sintesi il pensiero e le parole di Pif, che poi rappresentano anche quello di gran parte del popolo siciliano, ormai stanco del mal governo regionale e delle sempre crescenti e scellerate diseguaglianze di trattamenti. Ma dopo lo scontro le promesse di Crocetta arrivano puntuali: Tra due mesi sarà tutto risolto.

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Tiziana Terranova - Quel bravo ragazzo di Pif scende in campo a manifestare per la causa dei tagli all'assistenza dei disabili, che non è un problema per chi non vive quotidianamente questa drammatica realtà. Ci volevano le telecamere ed un Pif fuori dai gangheri per accendere un riflettore sulla questione? Sbattere i pugni ed alzare la voce davanti ad una telecamera è l'unico modo per far valere le proprie ragioni? Spero proprio di no. E in pochi credono alle promesse fatte dal Governatore, sempre davanti alle telecamere.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!