Iscriviti

Padova: impreditrice assume solo italiani per la sua azienda

Nel Padovano, un'imprenditrice ha deciso di assumere solo italiani per la sua azienda di pulizie, perchè i suoi clienti le hanno espresso la volontà di volere - nelle loro aziende - solo personale italiano.

Cronaca
Pubblicato il 13 luglio 2017, alle ore 21:06

Mi piace
11
0
Padova: impreditrice assume solo italiani per la sua azienda
Pubblicità

A Padova, una donna proprietaria di un’azienda di pulizie, ha deciso di assumere per la sua azienda solo personale italiano, non per motivi di razzismo, bensì perchè i suoi clienti le hanno chiesto espressamente di volere personale italiano visto che non si fidano dei lavoratori stranieri per le loro aziende o per le proprie abitazioni.

Uno dei suoi clienti, per l’appunto, dopo aver visionato il preventivo da lei inviato, le ha risposto subito chiedendo espressamente di non voler lavoratori stranieri e così l’imprenditrice ha dovuto scrivere in maiuscolo sul sito della propria azienda di pulizie: Personale rigorosamente italiano e di fiducia, rassegnandosi all’idea di assumere lavoratori stranieri e di dar loro la possibilità di un posto di lavoro per migliorare la propria qualità di vita nel nostro Paese.

La proprietaria dell’azienda di pulizie è una signora di 55 anni, Mirca Calore, che gestisce l’azienda “Diamanti” in via Guizza 40 a Padova, da ormai una quindicina di anni. La sua azienda è molto seria, infatti tutto quello che i suoi dipendenti fanno è segnato nero su bianco, tutto controllato e in regola, nessuna evasione fiscale da parte dell’azienda.

I suoi dipedenti sono quattro donne e tre uomini tutti di nazionalità italiana, purtroppo però non ci sono lavoratori stranieri all’interno della sua azienda, sicuramente non per motivi di razzismo da parte della titolare dell’azienda, ma perchè i suoi clienti da un po’ di tempo le hanno espressamente fatto la richiesta di voler solo dipedenti italiani per le pulizie.

La signora a malincuore, ha dovuto decidere rispettare le richieste fatte da parte dei suoi clienti, altrimenti avrebbe perso dei guadagni se avesse assunto dei dipendenti stranieri per la sua azienda, visto che non avrebbe avuto modo di impiegarli se non tenerli all’interno dell’ufficio a non far niente perdendo guadagni preziosi per la propria azienda.

Altri video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Thaira Momesso - Premetto che non sono razzista perchè per me siamo tutti uguali, sia italiani che stranieri però credo che vista la situazione economica in cui viaggia il nostro Paese sia giusto assumere nelle aziende italiane personale italiano e pagarlo degnamente - non con stipendi da fame - oppure assumere personale straniero solo per pagarlo di meno. Non siamo macchine ma persone, quindi gli imprenditori dovrebbero essere un po' più rispettosi nei confronti di chi hanno davanti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!