Iscriviti

L’attore Paul Walker muore dopo uno schianto in Porsche

Paul Walker protagonista di Fast and Furious è morto in un incidente stradale a Valencia a Nord di Los Angeles. Aveva appena 40 anni

Cronaca
Pubblicato il 1 dicembre 2013, alle ore 10:56

Mi piace
0
0
L’attore Paul Walker muore dopo uno schianto in Porsche
Pubblicità

E’ successo sabato sera quando Paul Walker insieme ad un amico si stavano recando ad un evento benefico, quando la Porsche, guidata dall’amico, sbandando si è schiantata contro un palo della luce ed un albero ha preso fuoco facendo andare in fiamme l’auto distruggendola.

L’impatto è stato fatale, i soccorsi giunti sul posto non hanno potuto fare nulla, Walker era morto sul colpo insieme all’amico che guidava la Porsche.
L’attore ad appena 40 anni lascia la moglie e una bambina di 15 anni.

Nato a Glendale, in California, il 12 settembre del 1973, Paul Walker era figlio di una modella e di un appaltatore delle fogne. La sua era una famiglia molto umile, mormone e la madre l’aveva portato sin da piccolo a fare provini, non per lanciarlo nel mondo dello spettacolo, ma per contribuire a mantenere la famiglia. Aveva studiato biologia marina ed era un grande ammiratore di Jacques Cousteau. La sua carriera da attore era iniziata prestissimo, ad appena 13 anni, in Non aprite quell’armadio di Bob Dahlin.

Il successo era arrivato nel 2001 con la prima pellicola della saga Fast & Furious, tra le più popolari produzioni del cinema d’azione. Nei panni dell’agente Brian O’Connor, infiltrato nel mondo della corse clandestine, aveva partecipato al sequel, al quarto, al quinto e al sesto episodio della serie, al fianco tra gli altri di Vin Diesel e Michelle Rodriguez.

Paul Walker morto Porsche

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!