Iscriviti

Lampedusa: nuovo sbarco di profughi

Notte del 2 luglio: soccorsi più di 200 profughi 70 miglia a Sud di Lampedusa. Una nave della Marina Militare ha prestato i primi soccorsi ad un barcone zeppo di persone, 70 miglia a Sud dell’isola di Lampedusa. 227 profughi in tutto, tra i quali 41 donne, 4 bambini e molti minori. Una squadra di […]

Cronaca
Pubblicato il 9 luglio 2013, alle ore 07:07

Mi piace
0
0
Lampedusa: nuovo sbarco di profughi
Pubblicità
Notte del 2 luglio: soccorsi più di 200 profughi 70 miglia a Sud di Lampedusa.
Una nave della Marina Militare ha prestato i primi soccorsi ad un barcone zeppo di persone, 70 miglia a Sud dell’isola di Lampedusa. 227 profughi in tutto, tra i quali 41 donne, 4 bambini e molti minori. Una squadra di motovedette della Guardia Costiera ha provveduto a traghettare i passeggeri del barcone fino al porto. Tra i profughi anche due giornalisti francesi.
Fortunatamente sono tutti in buona salute i protagonisti della traversata, accompagnati al centro di prima accoglienza di Lampedusa.
Per lunedì prossimo è addirittura prevista una visita pastorale di Papa Francesco, un evento questo che a quanto pare sta mobilitando la popolazione locale, che metterà a disposizione tutti gli spazi disponibili sia per il Santo Padre che per coloro che vorranno confluire in zona per assistere alla storica visita. Il Pontefice dovrebbe gettare una corona di fiori al largo dell’isola, in memoria delle vittime delle tante difficili traversate.

Speriamo che la febbre da visita pastorale non faccia perdere di vista l’emergenza profughi, sempre attuale e sempre più grave: loro rimangono degli esseri umani in cerca di un tetto, di un lavoro e di dignità; il Ponteficie, dopo il suo passaggio, tornerà a regnare a Roma, speriamo, senza dimenticarli.

Altre notizie interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!