Iscriviti

L’Etna continua la sua attività: nuove eruzioni dal versante sud-est

L'Etna continua la sua attività. Ancora fontane di lava dal nuovo cratere formatosi nei giorni scorsi. Strade e città ricoperte dalla cenere

Cronaca
Pubblicato il 3 dicembre 2013, alle ore 17:38

Mi piace
0
0
L’Etna continua la sua attività: nuove eruzioni dal versante sud-est
Pubblicità

Da ieri si è scatenata una nuova fase eruttiva dell’Etna, che segue alla violenta eruzione del 28 novembre. Il tremore vulcanico prima e le eruzioni di lava poi, hanno già cominciato a dare preoccupazione e primi disagi alle località vicine, invase da sabbia e fango.

Numerose le iniziative cautelative. Molti voli della serata sono stati spostati su Palermo per la chiusura dell’aeroporto di Catania, fino a quando le autorità non hanno permesso la riapertura parziale dello scalo.

A Bronte sono rimaste chiuse le scuole ed è stato chiesto ai cittadini di prestare molta attenzione nel percorrere le principali arterie stradali, come in molte altre località limitrofe.

L’attività vulcanica dell’Etna si è scatenata da un nuovo cratere del versante sud-est e non ha tradito il pubblico attratto dallo spettacolo naturale.

11

13

14

Sicilia, Etna, nuova eruzione del cratere di sud est.

Altre notizie interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!