Iscriviti

Crolla palazzina nel centro storico di Matera: una giovane donna morta e numerosi feriti

Crolla una palazzina nel centro di Matera: una vittima e numerosi feriti.

Cronaca
Pubblicato il 13 gennaio 2014, alle ore 09:40

Mi piace
0
0
Crolla palazzina nel centro storico di Matera: una giovane donna morta e numerosi feriti
Pubblicità

Ieri mattina intorno alle 7.30 è crollata una palazzina nel centro storico di Matera. Non sono chiare ancora le cause del crollo, ma i condomini hanno in passato segnalato la presenza di alcune crepe nei muri ed hanno chiesto l’intervento dei tecnici che, come affermano gli stessi condomini, li avrebbero rassicurati. Fatto sta che lo stesso condominio ha negato il permesso di effettuare dei lavori a pian terreno per l’apertura di una pizzeria.

La palazzina di Vico Piave a Matera crollata ieri mattina ha restituito poi in serata la sua prima (e si spera unica) vittima. Si tratta di una donna di 31 anni che risultava dispersa, il cui Il cadavere al momento è ancora sotto le macerie.

E’ stato invece ritrovato vivo dopo dodici ore l’ingegnere di 57 anni Nicola Oreste, che ha parlato con i soccorritori che sono riusciti infine a trarlo in salvo. L’uomo è stato poi trasportato in ambulanza in ospedale. Non si conoscono al momento le sue condizioni.

Diverse persone sono state tratte in salvo dai soccorritori in mattinata, fra cui una donna disabile: “Tremava tutta la casa, c’era tantissima polvere, sembrava il terremoto e credevo di morire”. Così racconta Annamaria, di 50 anni, che abitava da sola nella palazzina crollata. “Io – dice – cammino con difficoltà, sono ancora viva solo perché mi ha salvato un uomo romeno, che mi ha presa in braccio e mi ha portata giù”.

Altri video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!