Iscriviti

Bologna: una via per ogni vittima della strage

A Bologna sarà dedicata una via ciascuna alle 85 vittime della strage del 1980.

Cronaca
Pubblicato il 31 luglio 2013, alle ore 08:20

Mi piace
0
0
Bologna: una via per ogni vittima della strage
Pubblicità

L’associazione Piantiamolamemoria di Bologna si è battuta per sostenere presso le istituzioni locali l’idea di intitolare per un giorno una via della città a ciascuna delle 85 vittime, tra cui sette bambini, della strage del 2 agosto 1980. In questa battaglia è stata supportata anche dal quotidiano La Repubblica e alla fine il sì del Comune è arrivato. L’iniziativa ha come obiettivo quello di saldare la memoria delle persone coinvolte, anche attraverso la conoscenza dei loro nomi e delle loro biografie.

Siamo ormai vicini all’anniversario del 2 agosto, quindi, quando per la prima volta 85 vie di Bologna cambieranno denominazione in memoria delle 85 vittime della strage del 1980. Il sindaco Virginio Merola, che ha presentato il palinsesto delle cerimonie previste quest’anno, ha dichiarato che molto presto un luogo pubblico della città verrà intitolato in modo permanente e collettivo ai 16 cittadini bolognesi presenti tra le vittime.

Durante il corteo di commemorazione del prossimo 2 agosto, ci saranno 85 volontari in concomitanza con altrettante vie, ognuno con un cartello recante il nome di una vittima. Il manifesto dell’evento recherà la scritta: “Oggi arrivare ai mandanti è possibile. Il ricordo consolida la mobilitazione delle coscienze. La verità è a portata di mano.

Il due agosto speriamo che tutta l’Italia sia col cuore a Bologna.

Altre notizie interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!