Iscriviti

Intelligence: trailer della serie tv con Josh Holloway

Intelligence, la nuova serie tv made in Usa, mostra cosa potrebbe succedere se un uomo fosse in grado di accedere in un attimo ad ogni sistema informatico e digitale. In onda da gennaio 2014.

Cinema
Pubblicato il 16 dicembre 2013, alle ore 12:32

Mi piace
0
0
Intelligence: trailer della serie tv con Josh Holloway
Pubblicità

Josh Holloway è Gabriel, protagonista della serie tv Intelligence, un operativo dei servizi segreti nel cui cervello viene inserito un super-computer che gli permette di collegarsi direttamente ad ogni rete di informazione.

Intelligence, serie tv statunitense in uscita a gennaio 2014, racconta le vicende di Gabriel. Dopo essere sottoposto ad un esperimento, l’agente dei servizi segreti Gabriel Vaugh (Josh Holloway) diventa il primo super-computer vivente della storia, nonché l’arma segreta definitiva degli Stati Uniti. Grazie ad un microchip inserito nel cervello, Gabriel è in grado di interfacciarsi facilmente con internet, WiFi, telefono e con ogni altra rete digitale. Insieme con gli agenti Lillian Strand (interpretata da Marg Helgenberger) e Riley Neal (Meghan Ory) e con lo scienziato Shenendoah Cassidy) (John Billingsley), Gabriel costituisce il cuore della squadra governativa di cyber-security.

Josh Holloway, protagonista della serie, è conosciuto in Italia soprattutto per la sua partecipazione alla fortunatissima serie tv Lost; visto di recente in Mission Impossible: Protocollo Fantasma (2011) ed in Il potere dei soldi (2013), Holloway sarà accanto ad Arnold Schwarzenegger nel film d’azione Sabotage, atteso per il 2014.

Meghan Ory interpreta l’agente Riley Neal, incaricata di proteggere Gabriel e mitigare i suoi comportamenti imprevedibili e fuori dalle righe; la giovane attrice canadese è conosciuta anche in Italia per i suoi ruoli in altre serie quali C’era una volta, in cui interpreta Cappuccetto Rosso, e prima ancora True Justice. Nel cast di Intelligence troviamo inoltre Lance Reddick, già visto in Fringe e di recente in White House Down.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!