Iscriviti

12 Years as a Slave: primo trailer del film di Steve McQueen

Si intitola 12 Years As a Slave l'ultimo film del regista inglese Steve McQueen: Chiwetel Ejiofor, Michael Fassbender ed un cast di alto livello raccontano l'epopea di Solomon Northup, uomo libero che ha vissuto dodici anni come schiavo prima di recuperare la libertà.

Cinema
Pubblicato il 6 agosto 2013, alle ore 15:05

Mi piace
0
Preferiti
0
12 Years as a Slave: primo trailer del film di Steve McQueen
Pubblicità
Interessi da seguire
  • correlati
  • commenti

Uscirà ad ottobre 12 Years as a Slave, film del regista Steve McQueen in cui troviamo Chiwetel Ejiofor e l’immancabile Michael Fassbender in compagnia di un cast di alto profilo.

12 Years as a Slave è solo il terzo film di Steve McQueen, ma tale è stato l’apprezzamento riservato ai primi due da fare del regista e sceneggiatore inglese un artista di primo piano.

Ciò si deve anche al sodalizio artistico con Michael Fassbender: se infatti l’attore si trova sulla cresta dell’onda, lo deve anche a McQueen ed ai film da lui diretti: Hunger (2009) ed il controverso Shame (2011), film che hanno messo in luce le qualità di Fassbender (che aspettiamo di vedere nel prossimo film di Terrence Malick, ancora senza titolo, e nei panni del mutante Erik Lehnsherr/Magneto nel cinecomic X-Men: Giorni di un Futuro Passato).

In 12 Years as a Slave, Fassbender è Edwin Hipps, crudele proprietario di una piantagione nello stato della Lousiana, mentre l’attore inglese Chiwetel Ejiofor (che di recente ha affiancato Al Pacino ed Helen Mirren nel film per la tv Phil Spector) interpreta Solomon Nothup, personaggio realmente esistito sulla cui autobiografia si basa il film. Northup è un nero libero che viene rapito nei pressi di Washington D.C. e venduto come schiavo. Passeranno dodici anni prima che possa recuperare la libertà.

Nel cast troviamo volti noti come Brad Pitt (qui anche produttore), Benedict Cumberbatch, Paul Dano, Paul Giamatti e la giovane ma già famosa Quvenzhané Wallis.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!