Iscriviti

Serie A Tim: volata finale della Juve in cerca del tris

Terzultima giornata di Serie A: scudetto Juve quasi ufficiale, rimane interessante la volata Europa League e la lotta retrocessione. Derby di Milan e Lazio-Verona da seguire assolutamente

Calcio
Pubblicato il 30 aprile 2014, alle ore 14:23

Mi piace
0
0
Serie A Tim: volata finale della Juve in cerca del tris
Pubblicità

Ormai praticamente agli sgoccioli il campionato italiano di Serie A Tim, che con le ultime tre giornate da giocare incoronerà il vincitore, al 99% la Juventus di Conte; inoltre decreterà i prossimi partecipanti all’ Europa League e le squadre flop che dovranno salutare con amarezza la Serie maggiore e trasferirsi in Serie B.

Sarà questo probabilmente un weekend dalle tinte bianconere, nonostante siano ancora in piena corsa per la finale di Torino di Europa League. Ai bianconeri manca un solo punto in campionato per candidarsi Campioni d’Italia per la terza volta consecutiva; un dominio vero e proprio quello juventino, che ha sbaragliato qualsiasi avversario si presentasse sulla sua strada, questo grazie ad una squadra di campioni eccellenti e in forma mondiale, vedi i vari Tevez, Vidal, Pirlo, Pogba, Buffon, Chiellini e grazie anche ad un allenatore che ha saputo tirare fuori grinta e passione da ogni singolo giocatore, ottenendo così il record di vittorie assoluto in campionato: 30 vittorie su 35 partite (per ora).

Se le prime posizioni sono state in pratica già assegnate, queste ultime battute saranno fondamentali per capire le sorti delle squadre che battagliano per il sesto posto.

Torino, Lazio, Verona, Parma, Milan: ben 5 squadre per un posto con attualmente un solo punto di differenza. Spicca il match di questa domenica tra Lazio-Verona, che potrà dare un’indicazione importante e fondamentale per le squadre interessate. Il Torino, invece, se la vedrà con il Chievo a Verona, partita tosta per gli uomini di Ventura, mentre il Milan sarà di scena a San Siro con il derby di Milano ed infine il Parma, che sembra aver perso un po’ di smalto rispetto alle giornate precedenti, sarà impegnato in casa contro la Sampdoria tutta gioco e spettacolo di Mihajlovic. Quindi battaglia apertissima per tutte e cinque le squadre, che dovranno sudare sette maglie per poter conquistare il sesto posto. C’è da giurare che nessuno tirerà indietro la gamba.

Infine, ma non per ultima, non va dimenticata la battaglia per evitare la retrocessione in Serie B con ancora 4 squadre totalmente invischiate in essa. E’ il caso di Catania, Livorno, Bologna e Sassuolo.

Se Catania e Livorno sembrano ormai spacciate, visti i 25 punti accumulati finora, sembrano avere ancora una possibilità Bologna e Sassuolo, entrambe a 28 punti. Per loro queste ultime tre partite dovranno essere delle vere e proprie finali.

Altre notizie interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!