Iscriviti
scrivi

Sorteggi Champions League: quale avversario troverà la Juventus?

Dopo la clamorosa eliminazione del Barcellona, adesso la Juventus se la vedrà con le top 3 rimaste. Domani alle 12 a Nyon ci sarà il sorteggio delle semifinali di Champions League.

Calcio
Pubblicato il 20 aprile 2017, alle ore 23:58

Mi piace
5
Preferiti
0
Sorteggi Champions League: quale avversario troverà la Juventus?
Pubblicità

Dopo l’impresa contro il Barcellona, la Juventus torna ad aspettare il sorteggio di Champions League che ci sarà domani a Nyon.

Due mesi dopo che Ian Rush pescò quella pallina “pesante” per i bianconeri, il Barcellona – che in pochi avrebbero voluto incontrare viste anche le alternative più appetibili come Leicester e Monaco – è stato eliminato dal torneo proprio dalla Juve.

A sorpresa, la squadra del Principato sarà ancora lì, insieme ai bianconeri e alle due metà rivali di Madrid per determinare il tabellone completo delle quattro semifinaliste rimaste.

Le regole del sorteggio

Si tratta di un sorteggio libero dove tutti potranno incontrare tutti. Le prime squadre estratte dall’urna avranno il vantaggio di giocare l’andata delle semifinali – che si disputeranno martedì 2 e mercoledì 3 maggio – in casa; le gare di ritorno invece sono in programma il 9 e 10 maggio. Inoltre, verrà stabilito se la vincente della semifinale 1 o quella della semifinale 2 sarà considerata la squadra che giocherà “in casa” l’ambita finale al Millenium Stadium di Cardiff.

nyon-sorteggi-champions-league

Le possibili avversarie della Juventus

Ecco alcune informazioni circa le squadre che potrebbero incrociare il cammino dei bianconeri.

Real Madrid

Campione in carica è sicuramente la favorita per la vittoria finale. E’ la settima semifinale consecutiva per gli spagnoli e Zidane vuole riuscire a vincere due Champions di fila stabilendo un nuovo record. Il cammino del Real ha visto un secondo posto nel girone F (vinto dal Dortmund) con l’eliminazione del Napoli negli ottavi e del roccioso Bayern Monaco nei quarti di finale. Fin’ora non ha mai perso (7 vittorie e 3 pareggi) segnando 28 gol in 10 partite. Andando indietro nel 1998 possiamo ricordare una finale persa dalla Juventus proprio contro i Galacticos. In breve, l’avversario più ostico da incontrare per la Juve.

Atletico Madrid

Giunti alle semifinali per la 6^ volta nella sua storia, i colchoneros sono riusciti a vincere il girone D composto da PSV, Bayern Monaco e Rostov. Negli ottavi hanno eliminato il Bayer Leverkusen e nei quarti le Foxes del Leicester City. Contro la Juventus, nelle precedenti 7 gare troviamo 4 vittorie bianconere, un pareggio e due successi per gli spagnoli.

Monaco

Squadra che – sulla carta – è più debole delle altre due, ma non è assolutamente da sottovalutare. Nella fase a gironi è riuscita a battere Tottenham e Leverkusen per poi eliminare anche squadre del calibro di Manchester City e Borussia Dortmund. Per tradizione la Juventus è nettamente favorevole contro il Monaco in quanto è riuscita ad ottenere 2 vittorie, un pareggio ed una sola sconfitta, all’epoca ininfluente.

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Matteo Emili - Grande impresa della Juventus, orgoglio del nostro campionato, che dopo aver eliminato una favorita come il Barcellona può permettersi di sognare la finale a Cardiff. Le avversarie a questo punto sono forti ed almeno il Real sarebbe da evitare. Non è detto, però, se ci sarà la sfida Juventus-Real, che sia tutto finito come dicevano nel sorteggio dei quarti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!