Iscriviti
Bologna

Serie A: Bologna 0 Lazio 2. Una doppietta di Immobile regala il quarto posto

L'attaccante di Napoli scatenato contro il Bologna, decide con una doppietta il posticipo di serie A. Con questa vittoria, Simone Inzaghi può ancora sperare nel terzo posto attualmente occupato dal Napoli.

Calcio
Pubblicato il 6 marzo 2017, alle ore 15:21

Mi piace
6
0
Serie A: Bologna 0 Lazio 2. Una doppietta di Immobile regala il quarto posto
Pubblicità

La Lazio, approfittando del pareggio dell’Atalanta, sale al quarto posto in classifica. Inzaghi in questo posticipo ottiene la sua terza vittoria di fila, confermando quindi il buon periodo di forma dei biancocelesti.

La vittoria viene decisa da Ciro Immobile, che segna una doppietta; Bologna mai in partita e che soffre molto il divario tecnico con la Lazio.

La Lazio inizia subito all’attacco ed al 4′ minuto si propone in avanti, ma il lancio di Biglia non viene ben agganciato da Felipe Anderson; il Bologna all’8′ minuto ci prova con un cross di Dzemaili, ma Petkovic non riesce a tirare. Un minuto dopo la Lazio sblocca la partita: Lulic crossa al centro ed Immobile di testa insacca il gol dello 0-1. La Lazio prova a cercare il raddoppio ed al 26′ minuto Mirante si supera su un tiro ravvicinato di Milinkovic.Savic.

Nel primo tempo il padrone del campo è la Lazio che, con la sua rapidità, mette sempre in difficoltà il Bologna, che ci prova ma non riesce mai ad impensierire la difesa laziale.

Nel secondo tempo il Bologna ci prova con più convinzione, ma la prima occasione è da parte della Lazio, con Immobile che tira, ma Mirante fa una buona parata. Al 25′ Dzemaili prova a sorprendere Strakosha, ma il portiere laziale è bravo a non farsi segnare. La Lazio comincia a riguadagnare metri e cerca il gol della sicurezza.

Al 29′ minuto, Milinkovic lancia bene Immobile che segna il gol dello 0-2; il Bologna nel finale cerca il gol per riaprire il match, ma non riesce mai a rendersi davvero pericoloso.

Queste sono le dichiarazioni di Simone Inzaghi in conferenza stampa: “Penso che stasera non fosse una gara semplice, incontravamo una buona squadra che nelle ultime partite ha raccolto poco pur giocando bene. Hanno trovato di fronte una grande Lazio, complimenti ai ragazzi. Avremmo dovuto chiudere il primo tempo con un gol in più, però esistono anche gli avversari”.

Queste invece le parole di Roberto Donadoni: “E’ una situazione che dispiace, forse non era l’avversario e la partita adatta ma bisogna cercare di fare meglio. Non è un discorso tattico, cambia poco giocare con il 3-5-2 o con il 4-3-3, bisogna invece avere la convinzione e l’atteggiamento giusto per impensierire squadre come la Lazio”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Emanuele Novizio - Buona partita della Lazio nel posticipo di Serie A, che si sta confermando una squadra sempre più matura e convinta dei propri mezzi. Applausi a Simone Inzaghi che sta compiendo un piccolo capolavoro: ritrovarsi al quarto posto a -4 dalla zona Champions non è cosa da poco. Per la squadra di casa, probabilmente è la sicurezza di esser già salvi che porta a prestazioni con meno voglia, poiché si trovano a +13 sulla zona salvezza, e le altre sotto non sembrano proprio riuscire a vincere. Ma, di certo, il Bologna non può continuare a "regalare" le partite agli avversari, quindi bisogna darsi una svegliata.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!