Iscriviti
Firenze

La Nazionale dei giovani sommerge San Marino per 8-0

L'Italia dei tanti giovani della Serie A travolge San Marino per 8-0 in una partita senza storia. I giovani hanno potuto allenarsi in partita davanti agli occhi interessati del CT Ventura, pronto a convocare alcuni di loro per le gare che contano.

Calcio
Pubblicato il 1 giugno 2017, alle ore 11:28

Mi piace
10
0
La Nazionale dei giovani sommerge San Marino per 8-0
Pubblicità

L’Italia sperimentale dei tanti giovani scende in campo ad Empoli, davanti a sei mila persone, per un’amichevole contro San Marino, che si presentuava come un test per vedere molti ragazzi della Serie A in campo per cercare di impressionare il commissario tecnico Giampiero Ventura, in modo da farsi convocare per le prossime due gare contro Uruguay e Liechtenstein.

Molti giovani che hanno sorpreso nella stagione, come gli atalantini Caldara e Conti, l’interista Gagliardini e l’eterna promessa del Sassuolo Berardi, sono scesi in campo fin dal primo minuto per cercare di trovare una collocazione in un modulo molto offensivo, predisposto da Ventura per sconfiggere con facilità l’avversario molto inferiore. Ed infatti il risultato non manca di entrare nel vivo: al 10′ segna per primo Lapadula – attaccante del Milan -, poi Ferrari – difensore del Crotone – mette in porta il 2-0; Petagna – attaccante dell’Atalanta – mette a segno il 3-0 e Lapadula marca il 4-0 nel giro di venti minuti di gioco.

Il primo tempo finisce con questo parziale, senza più reti, ma con una Nazionale giovane e molto convincente.
Nel secondo tempo ci hanno pensato Caldara e Lapadula – tripletta – a portare il risultato su un tennistico 6-0, poi Politano – centrocampista del Sassuolo – firma una rete con un bellissimo pallonetto, portando il tutto sul 7-0.

Nel finale un’autorete porta il risultato sul definitivo 8-0 in una partita poco probante per gli azzurri, ma che al contempo ha messo in luce il tanto talento dei ragazzi a disposizione del ct Ventura, il quale può ritenersi pienamente soddisfatto del successo.

Sicuramente il commissario tecnico azzurro ha trovato indicazioni interessanti per il futuro della squadra azzurra ed ha avuto la possibilità di scegliere alcuni ragazzi da selezionare con il ritorno dei big in azzurro dopo la finale di Cardiff di Champions League. Questi giovani avranno modo di dire la loro anche in partite importanti e costituire, senza ombra di dubbio, il futuro della nostra Nazionale in vista del ritiro di vari giocatori.

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Claudio Bosisio - I ragazzi della Nazionale azzurra sperimentale hanno colpito con le loro armi, la freschezza e la voglia di far bene, contro una Nazionale di San Marino troppo arrendevole., Il test comunque ha messo in luce i grandi margini di crescita di questi giovani ragazzi. Molti di loro potranno essere convocati da Ventura per le prossime due partite contro Uruguay e Liechtenstein e uno o due di loro potrebbero partire anche da titolari in queste partite, a testimonianza di quanto Ventura voglia far crescere il talento di molti giovani azzurrini.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!