Iscriviti
Milano

Europa League: probabili formazioni di Milan e Rijeka

Torna l'Europa League: questa sera alle 21:05, il Milan di Vincenzo Montella affronterà il Rijeka, di Kek, presso lo Stadio Giuseppe Meazza di Milano. Una partita molto importante sia per la squadra rossonera che per il suo allenatore.

Calcio
Pubblicato il 28 settembre 2017, alle ore 15:04

Mi piace
9
0
Europa League: probabili formazioni di Milan e Rijeka
Pubblicità

Secondo turno di Europa League che vede il Milan di Vincenzo Montella affrontare nel proprio Stadio la squadra del Rijeka di Kek. La partita sarà trasmessa in diretta dalle 21.05 sui canali di Sky Sport, l’unico canale dove si potrà seguire la squdra rossonera per tutta la competizione. I rossoneri, purtroppo, arrivano con una grossa sconfitta alle spalle, visto che domenica hanno perso per 2 a 0 contro la Sampdoria allo Stadio Marassi di Genova.

La partita di questa sera sarà decisiva per i rossoneri che dovranno approfittare della situazione e tenere lo stesso ritmo che hanno avuto nella precedente partita contro l’Austria-Vienna. Ma non solo per la squadra sarà doveroso ottenere un buon risultato ma anche per il suo allenatore; infatti, dopo la sconfitta di domenica contro la Sampdoria, la panchina di Vincenzo Montella sta iniziando a tremare. Infatti, dopo quel disastroso match contro la Sampdoria, la strigliata d’orecchie da parte dei dirigenti del Milan e il successivo licenziamento di Massimiliano Marra, preparatore atletico della squadra, il clima all’interno della società e dello spogliatoio non è del tutto sereno.

Quindi il Milan stasera dovrà fare un’ottima prestazione e vincere per ottenere quanto prima il passaggio del turno ed accedere alla prossima fase della competizione e dopo la partita di stasera dovrà affrontare prima la Roma, reduce da una buona prestazione in campionato fin ad ora, e poi il derby contro l’Inter. L’obettivo dei rossoneri è quello di vincere per non perdere posti in campionato e arrivare nella zona Champions League, uno degli obiettivi più importanti di quest’anno per la nuova squadra rossonera.

Il licenziamento di Massimiliano Marra è stato commentato dall’allenatore Vincenzo Montella come un atto doveroso per cercare di salvare tutti quanti, ci vuole equilibrio all’interno della squadra. Per ora ha dichiarato di avere la fiducia della società, molto presente e forte, ma che lo lascia agire come meglio crede e nei momenti di difficoltà, come faceva da giocatore anche adesso da allenatore cercherà di superarli al meglio. Vincenzo Montella è un uomo dalla grande personalità e cercherà in tutti modi di trasmetterla ai suoi giocatori per ottenere dei buoni risultati.

Per la partita di stasera ci sarà un completo turnover della squadra rossonera, con Zapata fuori e Locatelli a centrocampo mentre in attacco ci saranno Cutrone e André Silva. Vincenzo Montella ammette anche che non è facile giocare ogni tre giorni, bisogna avere un’abitudine mentale e fisica che molti giocatore non hanno ancora. Dopo la sconfitta contro la Sampdoria, sul banco degli imputati c’è finito anche Bonucci oltre a Montella, dato che è il capitano della squadra. Il difensore ha dichiarato che per la partita di questa sera è molto carico e cercherà in tutti i modi di migliorare visto che nell’ultima partita ha commesso diversi errori.

Ecco nel dettaglio le probabili formazioni di Milan e Rijeka:

MILAN (3-5-2): Donnarumma; Musacchio, Bonucci, Romagnoli; Abate, Kessie, Locatelli, Calhanoglu, Borini; Cutrone, André Silva.

RIJEKA (4-2-3-1): Prskalo; Vesovic, Zuparic, Elez, Zuta; Bradaric, Males; Kvrzic, Misic, Heber; Gavranovic.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Thaira Momesso - Nella partita di stasera spero di vedere lo stesso Milan che ho visto contro l'Austria-Vienna e non quello di domenica scorsa, inesistente in campo. Spero che Montella riesca a trovare il modulo giusto per questi giocatori altrimenti ci saluterà anche lui come il preparatore atletico, visto che non si fa altro che parlare di una sua possibile sostituzione.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!