Iscriviti

E’ morto il calciatore Cheik Tiotè, aveva 30 anni

Shock nel mondo del calcio: il giovane Cheik Tiotè, che giocava nel Beijing Enterprises, è svenuto durante un allenamento con la sua squadra e, purtroppo, i soccorsi sono stati inutili.

Calcio
Pubblicato il 6 giugno 2017, alle ore 11:28

Mi piace
8
0
E’ morto il calciatore Cheik Tiotè, aveva 30 anni
Pubblicità

Il calcio è in lutto: infatti, nella giornata del 5 giugno, durante una sessione di allenamento con la sua squadra, il Beijing Enterprises, muore il centrocampista Cheik Tioté per un attacco di cuore, e la rianimazione in ospedale delle vicinanze è stato inutile: infatti i medici lo hanno subito dichiarato morto, lasciando quindi sua moglie e i suoi tre figli, con la donna che in pochi giorni dovrebbe partorire il quarto bambino. 

Molti hanno ricordato l’ex giocatore: i primi a farlo è stata la squadra Inglese del Newcastle, dove il giocatore ha militato per sette anni, e con un tweet breve ma intenso hanno scritto“We’ll never forget you, Cheick”. Anche il suo ex allenatore Benitez ha dichiarato la sua tristezza per la morte del ragazzo, ricordandolo come una bella persona ed un gran professionista, e manda le proprie condoglianze alla moglie e alla famiglia.

Anche il suo agente è intervenuto sulla sua morte, e le sue parole sono ovviamente indirizzate alla famiglia del ragazzo: “Confermo con tristezza che il mio cliente è morto. Non possiamo dire di più al momento, chiediamo di rispettare la privacy della sua famiglia in questo difficile momento”.

Cheik è stato un buonissimo calciatore: dopo una breve parentesi nella squadra della sua nazione, nel Bibo FC, si trasferisce all’Anderlecht da giovanissimo. Successivamente si trasferisce in Olanda, prima nel Roda Jc e poi nel Twente, giocando sempre da titolare e confezionando buone prestazioni.

Il suo salto di qualità è avvenuto con il trasferimento al Newcastle: in Inghilterra ha militato per sette anni, collezionando 139 presenze ed una rete. Debutta con la maglia dei Magpies il 18 settembre 2010, nel match contro l’Everton e su i 64 passaggi tentati, li completa tutti, ottenendo così un grande inizio. Il 7 febbraio si trasferisce al Beijing Enterprises, in Cina.

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Emanuele Novizio - Tragedia nel mondo del calcio, è morto il centrocampista Cheik Tioté. In molti sono stati a ricordarlo sul web, ad iniziare dal suo agente, fino alle squadre in cui ha militato, tra cui il Newcastle. Cheik era un giocatore di un gran talento, e la sua bravura gli ha concesso di giocare per ben sette anni in Premier League.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!