Iscriviti

Diciottesima giornata di Serie A: la Juve saluta e se ne va

Nella diciottesima giornata di Serie A la Juve vince 3-0 con la Roma ed ipoteca il campionato

Calcio
Pubblicato il 7 gennaio 2014, alle ore 12:12

Mi piace
0
0
Diciottesima giornata di Serie A: la Juve saluta e se ne va
Pubblicità

Ormai lo scudetto sembra cosa fatta per la juve al termine di una partita paradossale. Paradossale per la Juve che ha giocato male ed ha vinto e paradossale per la Roma che ha perso la partita e la testa nel finale nonostante abbia giocato bene per sessanta minuti.

Al di là del gol di Vidal al 16’, infatti la Juve ha fatto vedere nel primo tempo ben poco. Mentre la Roma, bella ed armonica ha giocato spesso nella metà campo della capolista che però non si è scomposta. Quadrata e fiduciosa nei propri mezzi, la Juve ha mostrato un cinismo ed un’arroganza impressionanti. Segnato il gol, con una bella azione di Tevez ed un sontuoso inserimento di Vidal, si è rimessa a controllare la partita, sorniona come solo le grandi squadre sanno fare.

Nel secondo tempo, invece, il gol di Bonucci al 3’ minuti ha definitivamente calato il sipario sulla sfida. La Roma, infatti, ha continuato a giocare, ma la frustrazione ed il nervosismo, le hanno giocato un brutto scherzo con il fallo di De Rossi su Chiellini che gli costa il rocco diretto. E non è finita, perché due minuti dopo, Castan respinge con la mano un pallone sulla sua linea di porta ed viene a sua volta espulso. La Roma è in nove e rigore per la Juventus! Si registra a questo punto il bel gesto di Vidal che cede il pallone a Vucinic entrato al posto di uno stremato Tevez. La Juve segna il 3-0.

Gli altri risultati: Lazio- Inter 1-0 (Klose), Catania-Bologna 2-0 (Berghessio e Lodi), Milan-Atalanta 3-0 (Kakà, Kakà, Cristante), Parma-Torino 3-1 (Immobile, Marchionni, Lucarelli, Amauri), Udinese-Verona 1-3 (Toni, Toni, Pereyra, Iturbe), Napoli-Sampdoria 2-0 (Mertens, Mertens), Fiorentina-Livorno 1-0 (Rodriguez), Chievo-Cagliari 0-0.

Altri video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!