Iscriviti
Torino

Dani Alves ha rescisso il contratto con la Juventus, arriva l’ufficialità

Dopo una sola stagione, l'esterno brasiliano Dani Alves ha rescisso il contratto con la società bianconera. Arrivato oggi l'annuncio ufficiale della società.

Calcio
Pubblicato il 30 giugno 2017, alle ore 13:38

Mi piace
8
0
Dani Alves ha rescisso il contratto con la Juventus, arriva l’ufficialità
Pubblicità

E’ ufficialmente terminata l’avventura bianconera per l’ex Barcellona Dani Alves. Una sola stagione trascorsa a Torino con i colori della Juventus. Ad annunciare la rescissione del contratto con l’esterno brasiliano è stata la stessa società torinese con un comunicato attraverso il sito ufficiale. Si legge: “Dani Alves ha rescisso il contratto con la società bianconera dopo un anno, nel quale ha conquistato uno scudetto, una Coppa Italia, e raggiunto la finale di Champions League. Trentatré presenze, sei reti e altrettanti assist per Dani Alves, 2700 palloni toccati, 68 occasioni da rete create, 107 cross effettuati e 57 contrasti vinti”.

Il giocatore della nazionale brasiliana è arrivato a Torino per la stagione appena terminata a parametro zero dal Barcellona. Un contratto fino al 2018 che si conclude con un anno di anticipo. Lo stesso calciatore qualche giorno fa aveva dichiarato nel corso di una intervista, seguita da molte polemiche, la propria volontà di intraprendere una nuova avventura.
All’orizzonte suonano sirene inglesi. E’ nota l’ammirazione di Dani Alves per il tecnico del Manchester City, Pep Guardiola. Una vecchia conoscenza che non avrebbe certo difficoltà a gestire l’esterno sudamericano.

Cresciuto nel Bahia, ha militato in prestito nel Siviglia per la stagione 2002-2003 per poi trasferirsi nel 2008 al Barcellona per 32 milioni di euro.
Con la maglia blaugrana ha vinto 6 campionati spagnoli, 5 Coppe di Spagna, 4 Supercoppe di Spagna, 3 Champions League, 3 Supercoppa UEFA, 3 Coppe del mondo per Club.

In Italia con la maglia della Juventus ha conquistato il campionato italiano e la Coppa Italia, sfiorando la quarta Champions League, persa con gli storici rivali spagnoli del Real Madrid.

Manca appunto una nuova avventura in Inghilterra o chissà in Francia, nei ricchi Club che dominano il palcoscenico calcistico europeo prima di approdare, perchè no, oltre oceano (Cina) in cerca di una più ricca consolazione.

Altri video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Francesco Iovanna - Una rescissione che non fa rumore. Una storia terminata prima ancora di decollare definitivamente. Resta forse l'amaro per una Champions (la quarta) sfiorata e persa contro i rivali di sempre in terra spagnola. Nessun rancore, almeno sembra, da parte della società che sicuramente per il bene del buon lavoro non può trattenere un giocatore insoddisfatto o con la testa altrove. A quanto pare in Inghilterra, accanto a personaggi già incontrati.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!