Iscriviti
Napoli

Coppa Italia: Napoli-Juventus 3-2. I partenopei vincono ma non passano

Finisce con il risultato di 3-2 il ritorno della semifinale di Coppa Italia: a rete Hamsik, Mertens ed Insigne per il Napoli, mentre per la Juventus doppietta dell'ex Higuain.

Calcio
Pubblicato il 5 aprile 2017, alle ore 23:26

Mi piace
6
Preferiti
0
Coppa Italia: Napoli-Juventus 3-2. I partenopei vincono ma non passano
Pubblicità

La Roma ed il Napoli hanno avuto la stessa sorte: vincono, ma non passano il turno. Tra l’altro, per entrambe, la stessa sequenza di gol, sotto due volte e vittoria finale che non completa la rimonta.

Anche questa sera, come nel derby di Roma nell’altra semifinale giocata ieri sera, si è vista la vittoria della squadra di casa che, però, non riesce a passare il turno per via del risultato dell’andata. Così, in finale va la Juventus, insaziabile, in lotta per tutti e tre i fronti (Scudetto, Coppa Italia e Champions League).

La partita ‘inizia‘ già dai riscaldamenti, con i tifosi del Napoli che fischiano il loro ex pupillo, Gonzalo Higuain. L’attaccante, però, dopo la non risposta di tre giorni fa, questa volta risponde ai propri tifosi facendo prima un applauso ironico e poi indicando con il dito il suo ex presidente Aurelio De Laurentiis.

La Juventus passa in vantaggio al 32′ minuto del primo tempo proprio con l’ex Higuain, complicando di fatto la situazione del Napoli. Rispetto alla partita di campionato, ora la squadra di Torino gioca meglio, cerca con più voglia il gol e crea molte più occasioni.

Nel secondo tempo, il capitano del Napoli, Marek Hamsik, riaccende la speranza per il Napoli e, come in campionato, riesce a fare il gol dell’1-1. Ma la squadra ospite reagisce e si porta di nuovo in vantaggio ancora con Higuain. Il ritmo della partita è piuttosto alto, ma resta aperta, il Napoli ha bisogno di segnare gol – senza subirne – per sperare ancora nell’impresa, e questo giova allo spettacolo.

Il Napoli riesce a rimontare il risultato, prima con Dries Mertens – da pochi secondi in campo – anche grazie ad una papera clamorosa del portiere Neto, e poi con Lorenzo Insigne, ma il 3-2 finale non basta ai partenopei, e con questo risultato passa la squadra di Allegri, che ora resta in lotta su tutti i fronti, Campionato, Champions e Coppa Italia.

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Emanuele Novizio - Nulla da fare per i partenopei, che vincono ma che non riescono a passare il turno. La prestazione è buona, ma questa sera si è vista un'altra Juventus, che aveva più voglia di attaccare e segnare. A rete per gli ospiti il solito Higuain, che preferisce non esultate per il rispetto alla sua ex squadra.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!