Iscriviti

Champions League, verso la finale di Cardiff 2017: Juve diversa da due anni fa

Giorgio Chiellini, durante una delle numerose conferenze stampa che precedono la finale di Champions League, assicura che la Juve è più forte rispetto a due anni fa e che si giocherà la vittoria alla pari contro il Real Madrid.

Calcio
Pubblicato il 31 maggio 2017, alle ore 11:38

Mi piace
11
0
Champions League, verso la finale di Cardiff 2017: Juve diversa da due anni fa
Pubblicità

La Juventus si avvicina alla finale di Cardiff 2017, una finale molto attesa dai tifosi della Juventus e più in generale da tutti i tifosi di calcio, i quali si attendono di vedere una grande partita tra i bianconeri ed il Real Madrid, una finale nella quale i fan della Vecchia Signora si attendono di portarsi a casa la terza Coppa dei Campioni dopo quelle del 1985 e del 1996.

La Juventus, in una delle conferenze stampa che precede la finale di Cardiff, ha ospitato nella giornata di ieri 30 maggio 2017 il difensore Giorgio Chiellini, il quale ha assicurato che la Juventus è più pronta rispetto a due anni fa per questo grande avvenimento e che gli impressionanti numeri difensivi della Juventus in Champions League – 3 soli gol subiti in 12 partite- sono determinati non solo dal rendimento dei difensori e da Gigi Buffon, ma da tutti gli undici giocatori che si sacrificano per difendere la porta bianconera.

Chiellini parla anche della “BBC” difensiva della Juventus – Barzagli, Bonucci e Chiellini -, la quale è veramente forte, ma di che anche gli altri due centrali di riserva , Rugani e Benatia, giocherebbero titolari in tutte le altre squadre del panorama internazionale. Inoltre, il difensore bianconero e della Nazionale, sottolinea la differenza tra lui e Bonucci: Chiellini si ritiene più marcatore, mentre Bonucci è più bravo con la palla ed imposta il gioco a partire dalla difesa.

La Juventus, secondo Chiellini, in questi anni sotto la guida di Allegri ha assunto un profilo internazionale di tutto rispetto, con il quale le altre squadre del Vecchio Continente devono confrontarsi.

Non è un caso che infatti la Juventus abbia raggiunto due finali di Champions League in tre anni, e stavolta, sempre secondo il difensore bianconero, la Juventus è davvero pronta per fare la differenza contro il Real Madrid e vincere la fianle di Champions League del 2017.

Altri video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Claudio Bosisio - Giorgio Chiellini ha ben rappresentato in conferenza stampa il quadro della difesa della Juventus: i meriti di una straordinaria fase difensiva non sono da attribuire solamente ai quattro difensori e a Buffon, ma a tutta la squadra, che si sacrifica per il bene della Juventus. Vincere la Coppa dei Campioni contro il Real Madrid passa anche da questo, da una difesa attenta da attuare sugli avversari e da una marcatura asfissiante su Cristiano Ronaldo, di modo che non possa giocare liberamente e che non costituisca pericolo per la porta difesa da Gigi Buffon.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!