Iscriviti

Champions League, la Juve è ad un passo dalla finale dopo il 2-0 a Monaco

A Montecarlo la Juventus si impone per 2-0 con un gol per tempo di Gonzalo Higuain, un grande Dani Alves, una difesa quasi impenetrabile ed un super Gigi Buffon in almeno due occasioni.

Calcio
Pubblicato il 4 maggio 2017, alle ore 11:21

Mi piace
18
0
Champions League, la Juve è ad un passo dalla finale dopo il 2-0 a Monaco
Pubblicità

La Juventus prenota i biglietti per la finale di Champions League del prossimo 3 giugno 2017. La Signora si è imposta per 2-0 sul campo del Monaco, nel Principato, andando a segno una volta per tempo e rendendo più facile l’approccio con la gara di ritorno che si svolgerà il prossimo 9 maggio.

Allegri schiera a sorpresa nella difesa a quattro Barzagli al posto di Cuadrado, avanzando sulla linea del quartetto d’attacco Dani Alves, in grado sia di attaccare che di essere utile in fase di contenimento. Dopo un paio di occasioni poco incisive, il Monaco infila la Juve in velocità, ma il tiro a colpo sicuro di Mbappè è respinto da un Gigi Buffon in formato Mondiale 2006.

La grande parata del capitano bianconero propizia il primo gol della Juventus: Marchisio lancia Dybala che di tacco serve Dani Alves riceve e di nuovo di tacco serve un assist praticamente perfettto per Gonzalo Higuain che marca l’1-0 al 29° del primo tempo. La prima fase si risolve con attacchi da una parte e dall’altra senza seri pericoli alle due porte.

Nel secondo tempo Marchisio ruba palla ed ha l’occasione di chiudere la gara, ma Subasic blocca con una bella respinta il fendente del centrocampista bianconero. Il 2-0, però, non tarda ad arrivare: Dybala ruba palla, passa a Dani Alves che crossa al millimetro per Higuain che trafigge Subasic e segna la seconda rete che stende il Monaco, il quale avrà come grande occasione un pericolosissimo tiro da fuori di Germain, parato da un Buffon in grande serata.

Grande prestazione dei bianconeri, tutti in grande forma: Buffon straordinario, una difesa che si conferma la migliore d’Europa, che lascia a secco il Monaco, autore di 12 reti nelle ultime 4 gare di Champions; un ottimo Marchisio, un buon Pjanic in regia, la grande forza ed il sacrifico di Mandzukic e la grande serata del trio Dybala – Dani Alves – Higuain rendono la serata perfetta, con i subentrati Cuadrado, Rincon e Lemina che si mettono a disposizione della squadra.

Il 9 maggio si svolgerà la gara di ritorno: la Juve si aspetta un’altra serata magica di stelle per raggiungere Cardiff e disputare una grande finale di Champions.

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Claudio Bosisio - La Juventus ha un piede in finale di Champions League dopo il 2-0 inflitto al Monaco in quel del Louis II, a Montecarlo. Davanti agli occhi del principe Alberto la Juve offre una delle migliori prestazioni della stagione, perfetta in difesa, in grado di contenere uno dei migliori attacchi d'Europa, e con un attacco ispirato. Allegri indovina tutte le mosse ed ora la Juventus fa paura pure alla temibile e possibile altra finalista, il Real Madrid. La prossima settimana attenderemo se le due favorite al passaggio del turno, la Juve ed il Real, manterranno quanto di buono fatto nelle gare di andata.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!