Iscriviti

Spasmo ipnico: sintomo di un calo notevole della respirazione

Lo spasmo ipnico, la sensazione di cadere nel vuoto mentre si dorme, è solo un fenomeno comune non allarmante.Le cause principali possono essere stress, stanchezza, sonno irregolare, assunzione di sostanze eccitanti o eccessiva attività fisica nelle ore serali

Benessere
Pubblicato il 17 marzo 2017, alle ore 09:24

Mi piace
12
1
Spasmo ipnico: sintomo di un calo notevole della respirazione
Pubblicità

Lo spasmo ipnico, cioè la sensazione di cadere mentre si dorme, avviene quasi nel 70% delle persone e non comprende una fascia di età ben precisa.

Questo fenomeno, che si verifica solitamente nei primi istanti del sonno – più frequentemente quando si è stressati o ansiosi, quando si è soliti avere un sonno irregolare, quando si assumono troppe sostanze eccitanti come la caffeina o quando si fa un’eccessiva attività fisica nelle ore serali – è dovuto al fatto che, nel preciso istante in cui ci si addormenta, cioè quando i muscoli si rilassano totalmente, la respirazione cala notevolmente facendo fraintendere questo “fenomeno” al cervello che, in situazione di finto pericolo, crea un improvvisa contrazione dei tessuti e quindi un improvviso e spaventoso risveglio. 

Questo particolare fenomeno, tuttavia, non si verifica solo per uno stato di stress o ansia, ma può anche dipendere da alcune carenze nutrizionali (come la carenza di ferro o di calcio) o dall’influenza sensoriale che l’organismo percepisce in un determinato luogo, magari quando non si dorme nel proprio letto o nella propria casa. 

Quando invece avviene nella fase REM del sonno, ovvero nel bel mezzo dei nostri sogni, lo spasmo ipnico è legato solo ed esclusivamente ad un fattore psicologico dovuto al sogno stesso.

E’ chiaro quindi che non occorre preoccuparsi se si hanno spesso degli spasmi ipnici poichè, a parte i casi di carenze nutrizionali, lo spasmo è qualcosa di assolutamente naturale che continuerà a far parte della nostra vita per molti anni, e che solitamente va diminuendo o addirittura scomparendo con l’avanzare dell’età.

Lo spasmo ipnico può comunque ripresentarsi all’improvviso, anche se si è molto adulti.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Sonia Verardo - Oddio che brutta la sensazione di cadere mentre si dorme: il cuore sale in gola e avvolte si fa anche fatica a riprendere sonno. A me ogni tanto succede di avere uno spasmo ipnico, ma per fortuna non mi sono mai preoccupata perchè, nel mio caso, è sempre stato legato a un sogno.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!