Iscriviti

Pasta, riso e legumi fanno più bene se mangiati freddi

Recenti studi hanno dimostrato come pasta, riso e legumi mangiati freddi abbiano più benefici per la nostra salute: l'amido resistente aumenta, non abbiamo picchi glicemici e proteggiamo il colon

Benessere
Pubblicato il 13 giugno 2017, alle ore 19:07

Mi piace
13
1
Pasta, riso e legumi fanno più bene se mangiati freddi
Pubblicità

L’Asia Pacific Journal of Clinical Nutrition riporta una notizia interessante sul riso freddo: quando il riso si raffredda il suo contenuto amido resistente aumenta più del doppio rispetto al riso ancora caldo. L’amido resistente è quella parte di amido che resiste all’idrolisi, ovvero alla digestione, degli enzimi digestivi che si trovano nell’intestino tenue.

L’amido resistente è impotante perchè non viene assimilato dal nostro organismo e quindi non ci fa avere picchi glicemici e viene trasformato in acidi grassi a corta catena, che sono molto importanti per la protezione del colon, poichè fungono da nutrimento per le sue cellule. Inoltre, l’amido resistente e una fonte di nutrimento per i batteri buoni che vivono nel nostro organismo e formano la flora intestinale, quindi agisce da vero e proprio probiotico naturale. Dunque, l’amido resistente ha la stessa funzione delle fibre e, introdurre più elementi non digeriti nella nostra alimentazione, aiuta a proteggerci dalle malattie gastrointestinali.

Come il riso, anche altri cereali, una volta raffreddati, hanno maggiori quantità di amido resistente, quindi anche il grano e, di conseguenza, la pasta. Un’eccellente quantità di amido resistente è poi contenuto in patate crude e banane acerbe che certamente non possono essere consumate, ma le patate, una volta cotte e raffreddate, contengono ancora una buona quantità di amido resistente. Lo stesso vale per la fecola e l’amido di patate, ma meglio non esagerare.

Ancora più quantità di amido resistente, inoltre, è contenuta nei legumi, sempre raffreddati, che sono ottimi sostituti di formaggi e insaccati anche nelle insalatone fredde che spesso si fanno in estate. Avremo così un limitato impatto glicemico nella nostra alimentazione e certamente aggiungeremo ingredienti più sani alla nostra alimentazione.

Ci sono altri benefici per il nostro organismo in quanto l’amido resistente migliora la sensibilità all’insulina, abbassa il contenuto di zuccheri nel sangue agendo anche dopo il pasto successivo a quello in cui l’abbiamo introdotto. Inoltre, aumenta il senso di sazietà quindi ci aiuta a mangiare di meno e a perdere peso.

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Rita Serretiello - I legumi sono spesso utilizzati per minestroni e piatti di pasta, da sempre preferisco mangiare questi piatti tiepidi e li gradisco anche da freddi. Inoltre, vado pazza per l'insalata di riso. Mi fa piacere, quindi, scoprire che senza saperlo ho fatto da sempre qualcosa di buono per il mio organismo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!