Iscriviti

Il mare : una SPA low cost accessibile a tutti

Il mare e la spiaggia, se "usati" a dovere, possono diventare una vera e propria SPA low cost che non avrà nulla da invidiare alle SPA di lusso. Ecco alcuni consigli per una SPA Low Cost

Benessere
Pubblicato il 3 febbraio 2017, alle ore 14:41

Mi piace
22
0
Il mare : una SPA low cost accessibile a tutti
Pubblicità

Nonostante le offerte presenti sulla rete, o pubblicizzate sulle varie riviste dedicate, spesso i prezzi per concedersi qualche giorno di relax e benessere, in una SPA, sono inaccessibili.

Non tutti sanno che la natura offre SPA a cinque stelle, in particolare nel periodo estivo: sfruttando il mare, facendo il bagno, passeggiando sulla battigia e giocando con la sabbia, si possono avere gli stessi effetti benefici che offre una SPA di lusso.

In queste strutture, si può arrivare a spendere anche qualche migliaia di euro per una settimana di benessere e relax, al contrario nelle SPA naturali il costo è praticamente pari a zero.

Lo iodio per attivare il metabolismo

L’aria marina è molto ricca di iodio e, la mattina presto, quando c’è la bassa marea, fare delle lunghe passeggiate sulla battigia, respirando a pieni polmoni, oltre che a stimolare l’attivazione del metabolismo, permettendo al nostro organismo di bruciare in modo più rapido le calorie, ne trae beneficio anche la tiroide.

Talassotrapia

E’ risaputo che l’acqua marina è molto ricca di sali minerali e di oligoelementi – quali il magnesio, il sodio, il rame, il potassio, il fosforo e anche lo iodio – che hanno la caratteristica di essere assimilati dal nostro organsmo in modo diretto, questo vuol dire che, stando a contatto con l’acqua marina, permettiamo ai pori della pelle di espandersi creando un passaggio diretto, permettendo ai minerali di introdursi all’interno del nostro organismo: oltre che a nutrire le cellule, si ridurranno i gonfiori e diventeranno sempre meno visibili, sino a quasi scomparire, gli inestesismi causati dalla cellulite. Si verifica il cosidetto “processo osmotico“.

L’acqua marina è anche un ottimo rimedio per chi ha problemi di sinusite: fare un lavaggio del naso – anche se la sensazione sarà poco piacevole -, in modo csotante, per due – tre volte al giorno, assicura un inverno esente dai dolori causati dal problema.

Scrub

Nella nostra SPA, non potevano mancare i trattementi estetici, che interessano particolarmente alle donne (ma non solo). La sabbia è un esfoliante naturale, permettendo alla pelle – in particolare alle braccia e alle gambe – di diventare più liscia, quindi pronta per essere depilata.

Articolazioni e Muscoli

Facendo delle vere e proprie sabbiature, si combattono piccoli dolori che riguardano le articolazioni ed i muscoli: stendersi sulla sabbia e coprire la parte dolorante con sabbia calda e asciutta. Sin da subito si percepirà una sensazione di sollievo.

Idromassaggio

Sedersi sul bagnasciuga e farsi massaggiare dall’acqua: ne trarrà beneficio la circolazione sanguigna, ma anche dal punto di vista psicologico si proverà una sensazione di tranquillità e benessere.

La “nostra” SPA può offrire tantissimi altri servizi, i suddetti sono solo una piccolissima parte.

Con un pò di ingegno e con una maggiore conoscenza degli elementi benfici per il nostro corpo, la SPA low cost che offre il mare è di gran lunga più “confortevole” rispetto alle SPA di lusso. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Francesco Pezzuto - E' proprio vero, il mare e la spiaggia in generale, sono un vero toccasana per il nostro benessere psico - fisico. Posso garantire che l'articolo è davvero molto restrittivo, rispetto a quello che può offrire il mare da questo punto di vista. Per esempio non è stato toccato l'argomento "sole" che - naturalmente escluse le ore più calde - fa molto bene alla nostra pelle. Per chi ha il problema del "piede piatto", gli stessi specialisti consigliano delle lunghe passeggiate (naturalmente a piedi scalzi) sulla sabbia.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!