Iscriviti

I benefici della zucca per il nostro organismo

La zucca è senza dubbio la regina dell'autunno e sono tante le ricette in cui può essere utilizzata: dai primi al dolce. Consumarla regolarmente contribuisce a tanti benefici per il nostro organismo

Benessere
Pubblicato il 3 ottobre 2017, alle ore 09:55

Mi piace
21
0
I benefici della zucca per il nostro organismo
Pubblicità

La zucca è uno degli alimenti principali della dieta autunnale, quindi è questo il periodo giusto per consumarla nelle sue tante varianti di forma e colore. I benefici per l’organismo sono molteplici con un consumo regolare di questo ortaggio, sia della polpa che dei semi tostati. Inoltre, 100 grammi di polpa di zucca gialla apportano solo 18 calorie, ma attenzione ai semi che sono molto calorici con la bellezza di circa 450 calorie ogni 100 grammi di prodotto.

Consumare con regolarità zucca, contribuisce a donare luminosità alla pelle e rinforzare il cuoio capelluto e le unghie, non a caso è molto utilizzata per la produzione di creme e cosmetici anti-invecchiamento e tonificanti. Le sostanze nutritive che intervengono in questo processo sono:

  • vitamina C che stimola la produzione di collagene, elemento essenziale per la tonicità ed elasticità della pelle e per indurire le unghie;
  • vitamine del gruppo B che migliorano la rigenerazione della pelle e aiutano a combattere l’acne;
  • carotenoidi che migliorano le difese della pelle contro i raggi nocivi del sole;
  • magnesio e zinco che contribuiscono alla rigenerazione delle cellule e rinforzano unghie e cuoio capelluto.

Il magnesio, contenuto nella zucca, funge da rilassante naturale per il nostro organismo e aiuta in casi di ansia, agitazione e contratture muscolari, quindi aiuta a ritrovare il buon umore e la calma; inoltre è utilissimo anche contro gli scompensi ormonali che avvengono durante adolescenza e menopausa. Stessa cosa avviene grazie alla presenza nella zucca di triptofano, un amminoacido che contribuisce alla formazione della serotonina, l’ormone del buon umore, che interviene contro lo stress, l’insonnia e la fame nervosa.

La zucca contiene betacarotene, un importantissimo antiossidante che combatte i radicali liberi mentre i carotenoidi stimolano la produzione di vitamina A, che ha importanti proprietà antinfiammatorie e antiossidanti e che quindi aiutano a prevenire l’invecchiamento cellulare.

Lo sapevate che la zucca contiene Omega3? I famosissimi acidi grassi polinsaturi essenziali, che combattono il colesterolo cattivo per un ottimo funzionamento delle arterie e, quindi, utilissimo per prevenire malattie cardiovascolari. Inoltre, l’olio di semi di zucca è consigliato proprio per aiutare a ridurre il colesterolo nel sangue.

Grazie all’alto contenuto di fibre nella zucca ci sono benefici anche per l’apparato intestinale in quanto la flora intestinale si riequilibria e il transito nell’intestino migliora. Inoltre, mangiare zucca è consigliatissimo per combattere ed eliminare i parassiti intestinali in maniera totalmente naturale.
I semi di zucca, infine, contengono cucurbitina, una sostanza che protegge la prostata e difende l’apparato urinario da varie patologie come la cistite.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Rita Serretiello - La zucca non è un ortaggio che tutti gradiscono, ma non è il mio caso. Quella gialla adoro mangiarla in una sorta di zuppa con l'aggiunta di polpa di pomodoro e fagioli ma è ottima anche tagliata a fettine sottili, arrostita e condita con olio d'oliva, aglio, rosmarino e aceto. La considero un simbolo dell'autunno e, inoltre, è anche bellissima da vedere. Unica pecca la complessità che trovo nel rimuovere la dura buccia, ma tutta quella fatica è conservata dai tanti benefici che questo magnifico ortaggio ha in serbo per noi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!