Iscriviti

Gli 8 carboidrati deliziosi che non ci faranno ingrassare

Quando siamo a dieta la prima cosa che facciamo è privarci del pane, della pasta o del riso. Ma in realtà tutto questo è necessario? Tutti i carboidrati fanno ingrassare? La chiave è optare per i cibi "low carb". Ecco quali sono!

Benessere
Pubblicato il 2 febbraio 2017, alle ore 01:17

Mi piace
26
1
Gli 8 carboidrati deliziosi che non ci faranno ingrassare
Pubblicità

I carboidrati non si trovano solo nel pane, nei dolci e nella pasta, ma sono anche presenti nei cereali, nella frutta e nella verdura e il loro ruolo è molto importante.

I carboidrati forniscono energia che alimenta in particolare il cervello e il sistema nervoso, per questo a molte persone risulta difficile sottoporsi a diete dimagranti basate solo su proteine.

Le diete proteiche sono basate sulla totale assenza di carboidrati, con l’intenzione di portare il corpo in chetosi, ossia il corpo ottiene l’energia di cui ha bisogno dalle riserve di grasso, che aiuterebbe a perdere peso. Sebbene queste diete proteiche possono essere efficaci per un breve periodo, ci sono donne che non riescono a rinunciare a carboidrati, poiché si sentono scoraggiate, con mancanza di concentrazione, scorbutiche e senza forze. A questo c’è però una soluzione: alimenti che contengono carboidrati che forniscono meno calorie, ma che fanno ugualmente la loro funzione.

Ma si può perdere peso senza rinunciare ai carboidrati? La risposta è decisamente sì, l’importante è scegliere cibi con pochi carboidrati. Questi sono gli 8 carboidrati che non vi faranno aumentare di peso.

Fagioli neri: sono un’eccellente fonte di fibre e ferro, proteine e sali minerali, regolarizzano pertanto la flora intestinale. Inoltre, non apportano grassi saturi come la carne rossa e né colesterolo.

Avena: i fiocchi d’avena, adatti per la colazione, sono quelli che contengono più fibre e meno calorie. Infatti, l’avena aiuta a normalizzare i livelli di zucchero e il colesterolo, e vi aiuterà a mettere a tacere la fame per il suo potere saziante.

Frutta: questi alimenti sono carboidrati sani, cioè contengono zuccheri e fibre, ma la quantità di fruttosio è minima. Adatta anche come spuntino o per la colazione.

Ortaggi: è apprezzato soprattutto il loro apporto di minerali, vitamine, fibre e antiossidanti, quasi senza grassi e ad alto potere saziante poiché contengono una grande quantità di acqua. Ad esempio sono consigliati broccoli, bietole, carciofi, spinaci, melanzane, carote, lattuga, pomodoro, cavolo, asparagi, porri e peperoni.

Pasta integrale: se non volete far mancare sulla vostra tavola un bel piatto di pasta, optate per quella integrale che è molto ricca di fibre e, anch’essa, è ad alto potere saziante. Inoltre, gli alimenti elaborati con farina integrale non solo hanno una maggiore quantità di vitamine e minerali, ma aiutano anche a prevenire i problemi digestivi perché lo stomaco li elabora più facilmente.

Quinoa: è una buona fonte di proteine ​​e fibre e ha un indice glicemico molto basso. E’ anche ricco di ferro ed  aminoacidi (ideale per i vegetariani), importanti per riattivare il metabolismo e bruciare i grassi; inoltre, si cuoce in pochissimo tempo.

Riso integrale: è una fonte naturale di fibre, ha un bassissimo contenuto di sodio ed è privo di grassi. Il riso integrale è considerato più sano del riso bianco perché contiene più fibre, vitamine e minerali. Possiamo godere di molte ricette che includono il riso, ma sono anche un modo semplice per guarnire altri piatti.

Orzo: questo cereale è molto ricco in fibre e vitamine, che riducono l’assorbimento del colesterolo, ed è essenziale per l’equilibrio della flora intestinale. Ma è anche una buona fonte di potassio, magnesio, fosforo, ferro, zolfo, rame, zinco e manganese.

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Paola Mele - Come abbiamo visto in questo articolo, non si deve rinunciare a consumare cibi ricchi di carboidrati, ma basta semplicemente fare attenzione e scegliere gli alimenti con maggiore qualità e valore nutrizionale, rinunciando a quelli negativi per la salute. La maggior parte della gente pensa che mangiare cibi ricchi di carboidrati provoca aumento di peso. Tuttavia, è importante notare che ci sono carboidrati buoni e cattivi, e sono proprio i secondi che possono causare aumento di peso, ma anche alcuni problemi di salute. Ricordate di scegliere alimenti ricchi di carboidrati buoni, che darà al vostro corpo tutta l'energia di cui ha bisogno ed eviterete anche un aumento di peso.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!