Iscriviti

Cervicale addio con i rimedi omeopatici e fitoterapici

La cervicale è un disturbo che colpisce milioni di persone in tutto il mondo. Oltre ai farmaci, però, esistono anche i rimedi naturali che agiscono sul dolore diminuendone i sintomi.

Benessere
Pubblicato il 3 febbraio 2017, alle ore 23:58

Mi piace
11
0
Cervicale addio con i rimedi omeopatici e fitoterapici
Pubblicità

I dolori alla cervicale sono molti forti e colpiscono l’80% delle persone. A volte sono causati dal classico colpo di frusta, da traumi da sport ma anche dalla postura sbagliata, il clima freddo e umido, l’artrosi o le tensioni psichiche. 

I rimedi naturali, però, possono contrastare questi problemi in maniera efficace e sicura. Alla base di tutto ci deve essere una postura adeguata per far sì che i dolori non insorgano per questo motivo. E’ importante evitare di rimanere a lungo in una stessa posizione perché i muscoli tendono ad adattarsi, accorciandosi e contraendosi con una conseguente diminuzione dell’apporto di sangue e ossigeno.

Rimedi omeopatici: cure omeopatiche personalizzate

I rimedi naturali devono comunque essere indicati e prescritti da qualche specialista o erborista. In linea generale sono questi i rimedi utili per poter combattere la cervicale. Per i dolori acuti e molto forti, spesso derivanti da traumi contusivi alla colonna vertebrale che peggiorano con il freddo e umidità e migliorano sdraiandosi, va bene Hypericum perforatum a seconda dell’intensità del dolore va preso più volte al giorno. Per le fasi acute c’è Byronia che può essere preso quando il dolore cervicale è accompagnato da vertigini. Dulchamara infine è il rimedio indicato per chi è sensibile all’umido e al freddo.

Rimedi fitoterapici: ottimi antinfiammatori

Varie sono le piante che svolgono una funzione antinfiammatoria senza danneggiare la mucosa gastrica. L’artiglio del diavolo è il rimedio più comune: è molto efficace poiché interrompe la catena di reazioni organiche che causano il dolore.

Anche l’arnica montana è considerata un potente antinfiammatorio naturale. E’ preferibile acquistare i fiori essiccati in erboristeria e usarli per la preparazione fai da te di una tintura curativa: si fanno macerare per 5 giorni, 10 grammi di fiori in un contenitore con 100 ml di alcol. Si fa filtrare per poi diluire poche gocce in 4 parti di acqua applicando la tintura sulle zone che fanno male con l’aiuto di una garza.

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Federica Franco - I rimedi omeopatici e fitoterapici sono molto efficaci per contrastare e combattere alcuni disturbi della salute. La cervicale purtroppo è un disturbo che colpisce molte persone e, in alternativa ai farmaci, si possono usare tranquillamente i rimedi naturali. L'omeopatia e la fitoterapia puntano sul problema in sé e perciò riescono ad agire sul disturbo in maniera efficace e senza nessun tipo di controindicazioni. Io sono pro i rimedi naturali perché non sono medicinali e, pertanto, non causano problemi all'organismo come potrebbe fare invece qualche farmaco.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!