Iscriviti

Miss Bowling Donnaoro 2016: al via il concorso di bellezza dell’estate

Torna a grande richiesta Miss Bowling Donnaoro, uno degli appuntamenti di moda e bellezza più attesi dell'estate ligure. Il concorso si svolgerà il prossimo 11 agosto, e sarà aperto a ragazze dai 15 anni in su.

Bellezza
Pubblicato il 3 agosto 2016, alle ore 11:03

Mi piace
0
0
Miss Bowling Donnaoro 2016: al via il concorso di bellezza dell’estate
Pubblicità

Miss Bowling Donnaoro 2016 è pronto a partire, per arricchire nuovamente la frizzante estate ligure con la bellezza delle giovani concorrenti, per un appuntamento oramai diventato fisso che incarna tutta la leggera spensieratezza tipica del periodo estivo.

Il conto alla rovescia per l’inizio dell’edizione di quest’anno sta ormai giungendo al termine: il prossimo 11 agosto infatti le aspiranti al titolo si sfideranno in una gara a colpi di simpatia, spigliatezza e, ovviamente, bellezza per riuscire ad aggiudicarsi l’ambito premio che prende il suo nome dal bowling di Diano Marina.

Il concorso di bellezza, organizzato in collaborazione con Giralose Pizza & Griglia, Alfa Cosmetics by Alfa Parf, Murabito 1960, Tagli & Dettagli Jeanina Stylist e Jewels Store, è completamente gratuito ed è aperto a tutte le ragazze che vorranno partecipare a partire dai 15 anni in su.

Presentatori della serata saranno Alice Rando e Gianni Rossi, e l’evento inizierà ufficialmente giovedì 11 alle 21:30, sullo splendido scenario della terrazza del parco divertimenti di Diano Castello. Una piccola chicca per le partecipanti: sebbene il concorso si svolga ad Imperia, nei pressi della celeberrima Sanremo, nelle cinque precedenti edizioni mai nessuna ragazza del posto è mai riuscita ad aggiudicarsi la fascia di reginetta della serata.

Le cinque precedenti vincitrici di Miss Bowling Donnaoro erano infatti tutte alloctone: Anna Maria Bianco proveniva da Albenga, Michela Macchion da Gallarate, Stefania Senatore da Torino, Giulia Reinhart addirittura dalla Germania (come d’altronde lascia sottintendere già il cognome) mentre Milena Gallo, vincitrice dell’edizione 2015, arrivava da Fossano.

La giuria del concorso di bellezza sarà composta da alcuni esperti vip, e nel corso della manifestazione la gara sarà intervallata da siparietti musicali appositamente pensati per allietare il pubblico, e dalla presentazione di ospiti a sorpresa.

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Giulio Pagani - Questi concorsi sono un po' le note leggere dell'estate, quelle fatte di veline e figurine, di spensieratezza (che non di rado trascende sé stessa e si riafferma, un po' per pigrizia ed un po' per fisiologica mancanza di mezzi, nella banalità da cliché) e di divertimento nella sua accezione più frivola. Tuttavia ho un solo appunto: le modelle sono dei sex symbol per definizione, d'altronde sfilare in costume da bagno ad esaltare la propria sensualità non è esattamente l'equivalente concettuale di vendere un pacchetto di sigarette o riparare un'automobile: sono richieste qualità ben precise e lo scopo della gara è metterle bene in vista. Quindi fosse per me alzerei un po' l'asticella dell'età, visto che trovo piuttosto ipocrita che le ragazze a 15 anni dal punto di vista moralista debbano venire viste come "giuovincelle che non sanno nulla della vita e giocano ancora con le bambole", mentre in questi eventi al contrario c'è da dare sfoggio di quelle qualità e quelle caratteristiche che sappiamo tutti quali siano.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!