Iscriviti

L’estratto di acmella è un antiage naturale: perfetto contro le rughe

Per avere un volto sempre tonico e splendente occorre usare l'estratto di acmella, che grazie allo spinatolo donerà una nuova luce alla vostra pelle, oltre che eliminare i segni del tempo.

Bellezza
Pubblicato il 30 giugno 2017, alle ore 19:13

Mi piace
12
0
L’estratto di acmella è un antiage naturale: perfetto contro le rughe
Pubblicità

Sono sempre più numerose le persone che scelgono metodi naturali per ovviare agli inevitabili segni che il tempo produce sulla pelle del corpo, in particolar modo quella del viso e del collo, abbbandonando quindi l’idea di fare dei trattamenti estetici o chirugici, come quelli del botox, che se non fatti da professionisti o se se ne fa un uso eccessivo possono avere delle conseguenze molto gravi. 

Non tutte le donne sanno infatti che le rughe o certi inestetismi della pelle del corpo o del viso possono essere contrastati dall’estratto di acmella, il cui nome scientifico è Spilanthes acmella, anche se in tanti la conoscono con il nome di crescione del Brasile. Da questa pianta vengono presi i gambi e le infiorescenze, poi adeguatamente trattati e ridotti ad estratto. 

L’acmella presenta un componente molto importante per la pelle, ovvero lo spilantolo, che ha un effetto rilassante tale da spianare quegli antiestetici solchi della pelle formati dalle rughe. L’effetto principale dell’amella è quello di tonificare l’epidermide, stimolando la contrazione dei fibroblasti di collagene. 

Per amplificare e ottimizzare l’effetto dell’estratto di acmella, occorre abbinarlo ad un prodotto che favorisca la penetrazione cutanea, conducendo quindi lo spilantolo in profondità. Un utile prodotto in tal senso può essere l‘olio di Argan, facilmente reperibile in commercio, famoso per essere ricco di vitamina E ed F, ma anche di fosforo, carotene. 

L’argan svolge un’importante funzione di ossigenazione della pelle, oltre che assicurare un rinnovamento cellulare e rallentare l’invecchiamento delle cellule epidermiche. Entrambi i prodotti – l’estratto di amella e l’olio di argan – sono facilmente reperibili in erboristeria o farmacia. Basteranno poche gocce di prodotto, mischiate magari a del burro di mango, per ottenere una crema da applicare sul viso due volte al giono per almeno due settimane. I risultati del vostro lifting naturale non stenteranno a farsi vedere, già pochi giorni dopo le prime applicazioni. 

Altri video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Tiziana Terranova - Per curare o contrastare i segni dell'invecchiamento, sempre più donne scelgono di affidarsi a metodi naturali e risulta prezioso a tal fine, conoscere sempre più ciò che la natura ci offre per evitare trattamenti chirurgici o altro, che non sempre sono fatti da specialisti, danneggiando rovinosamente il viso o la pelle del corpo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!