Iscriviti

NBA, le gare di martedì 28 febbraio 2017

I Golden State Warriors perdono sul difficilissimo parquet di Washington e continuano a disputare il loro tour nella Eastern Conference. Gli Oklahoma City Thunder sconfiggono gli Utah Jazz.

Basket
Pubblicato il 1 marzo 2017, alle ore 21:11

Mi piace
7
0
NBA, le gare di martedì 28 febbraio 2017
Pubblicità

Nella notte della NBA si sono disputate sei partite. I Golden State Warriors continuano il loro tour on the road nella Eastern Conference, facendo tappa stavolta a Washington, dove li attendeva la sfida con la squadra della Capitale degli States.

La vittoria dei Wizards è stata di misura, ma è stata una grande vittoria su un campo che li ha traditi soltanto due volte nelle ultime ventidue partite, rivelandosi come uno dei parquet più inespugnabili di tutta la NBA.

I Wizards vincono per 112 a 108 ed il miglior marcatore della loro squadra è Bradley Beal con 25 punti, 4 rimbalzi e 3 assist mentre, nei Golden State Warriors, Stephen Curry marca 25 punti, 7 rimbalzi e 4 assist. Infortunio per Kevin Durant che – fortunatamente per i Warriors – rientrerà prima dell’inizio dei playoff.

Gli Oklahoma City Thunder vincono contro gli Utah Jazz in una sfida molto pepata: la vittoria dei padroni di casa è solamente di misura, in quanto trionfano per 109 a 106, ma è altrettanto importante per cercare una buona posizione nel tabellone dei prossimi playoff.

Per gli Oklahoma City Thunder, Russell Westbrook continua ad essere mostruoso e mette a segno la ventinovesima tripla doppia della stagione, con 43 punti, 11 rimbalzi e 10 assist realizzati. Negli Utah Jazz Gordon Hayward mette insieme 19 punti e 5 assist.

Nelle altre gare, i Denver Nuggets battono i Chicago Bulls sul loro parquet per 125 a 107, dominando la partita e difendendo con le unghie il loro ottavo posto. I Memphis Grizzlies battono piuttosto facilmente i Phoenix Suns per 130 a 112, continuando la loro corsa verso i playoff.

I Detroit Pistons sconfiggono i Portland Trail Blazers per 120 a 113 in una gara piena di spettacolo e di divertimento, che porta i Pistons verso l’ottavo posto della Eastern Conference. I Charlotte Hornets, infine, vincono per 109 a 104 contro i Los Angeles Lakers.

Altri video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Claudio Bosisio - Russell Westbrook continua nella sua strepitosa stagione dei record, battendo praticamente da solo anche gli Utah Jazz e realizzando la 29esima tripla doppia stagionale in poco più di 55 gare, un dato straordinario che lo candida sempre più come possibile MVP della stagione regolare, con dei numeri che sono semplicemente da leggenda della pallacanestro. Destino inverso per il suo compagno Kevin Durant, che subisce un grave infortunio, ma a quanto pare potrà rientrare poco prima dell'inizio della lunga marcia dei playoff.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!