Iscriviti

NBA, le cinque partite di giovedì 9 marzo 2017

Gli Oklahoma City Thunder battono i San Antonio Spurs e Russell Westbrook entra nella storia per il numero di triple doppie realizzate. I Cleveland Cavaliers perdono anche in casa dei Detroit Pistons.

Basket
Pubblicato il 10 marzo 2017, alle ore 10:51

Mi piace
7
0
NBA, le cinque partite di giovedì 9 marzo 2017
Pubblicità

Nella notte della NBA si sono disputate cinque partite. Gli Oklahoma City Thunder hanno disputato una bella gara contro i San Antonio Spurs ed hanno vinto per 102 a 92, inanellando la trentacinquesima vittoria stagionale in una gara in cui gli Spurs non si sono mai avvicinati al pareggio, così la gara è stata vinta con un vantaggio di dieci punti.

Da segnalare l’impresa di Russell Westbrook che, con i suoi 23 punti, 13 assist e 13 rimbalzi, raggiunge un mito della NBA come Wilt Chamberlain per numero di triple doppie (31) messe a segno nella stessa stagione, dunque un’impresa da record, secondo solo ad Oscar Robertson che, nella stagione 1961/1962, riuscì a totalizzarne 41.
Negli Spurs, Kawhi Leonard mette a segno 19 punti.

I Detroit Pistons hanno giocato contro i Cleveland Cavaliers, capoclassifica della Eastern Conference; la gara è stata bellissima da vedere e l’incertezza l’ha fatta da padrona per tutto il corso dell’incontro, mettendo a dura prova le due squadre. Nel finale lo sprint è stato vinto dai Detroit Pistons padroni di casa, che mettono in saccoccia un successo da 106 a 101 contro i Cavs favoriti.

Per i Detroit Pistons, Andre Drummond segna 20 punti, 16 rimbalzi e 4 assist e Reggie Jackson marca 21 punti e 5 assist, mentre LeBron James va in tripla doppia e segna 29 punti, 13 rimbalzi e 10 assist.

Nelle altre partite, i Los Angeles Clippers vincono in casa dei Memphis Grizzlies per 114 a 98, con un Austin Rivers da 20 punti, 5 rimbalzi e 4 assist; i Portland Trail Blazers battono i Philadelphia 76ers per 114 a 108 dopo un tempo supplementare, con Jusuf Nurkic che mette a segno una super prova da 28 punti, 20 rimbalzi e 8 assist.
I Los Angeles Lakers, infine, sconfiggono in trasferta i Phoenix Suns nella partita delle squadre sul fondo della Western Conference: la vittoria si materializza con il punteggio di 122 a 110.

Altri video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Claudio Bosisio - Russell Westbrook cerca il titolo di MVP stagionale con il numero incredibile di triple doppie realizzate, 31 nella stessa stagione, raggiungendo un mito della NBA degli anni '60 come Wilt Chamberlain. Westbrook, che in questa stagione sta viaggiando ad una tripla doppia di media, ha il dono di dare agli Oklahoma City Thunder la virtù dell'imprevedibilità; la franchigia dell'Oklahoma si presenterà come la scheggia impazzita dei playoff della NBA, i risultati che questa squadra fornirà saranno del tutto imprevedibili e per questo i playoff di questa stagione saranno ancora più belli e spettacolari da vedere.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!