Iscriviti

NBA, 5 aprile 2017: Cleveland si riprende il primo posto ad Est

La vittoria dei Cleveland Cavaliers in casa dei Boston Celtics permette loro di riprendersi la prima posizione e di guadagnare un piccolo vantaggio che potrebbe essere decisivo alla fine della stagione.

Basket
Pubblicato il 6 aprile 2017, alle ore 12:18

Mi piace
9
0
NBA, 5 aprile 2017: Cleveland si riprende il primo posto ad Est
Pubblicità

Nella notte della NBA di mercoledì 5 aprile 2016 si sono disputate otto partite. Il big match ha visto in campo i Boston Celtics ed i Cleveland Cavaliers per ottenere la leadership della Eastern Conference.

La vittoria dei Cavaliers è stata schiacciante, grazie ad uno strepitoso secondo tempo in cui Cleveland affonda Boston per 114 a 91. Nei Cavaliers, LeBron James è il grande dominatore della gara con la sua doppia doppia da 36 punti, 10 rimbalzi e 6 assist, con Kyrie Irving che segna 19 punti e 5 assist. Nei Celtics, invece, Isaiah Thomas mette a segno 26 punti, 6 assist e 4 rimbalzi.

I Golden State Warriors vincono in casa dei Phoenix Suns con il punteggio di 120 a 111: una gara sempre comandata dai Warriors, ma che nel finale gli ospiti hanno rischiato di vedersi sfuggire di mano grazie ad una bella rimonta dei Suns. Nei Warriors, Stephen Curry è assolutamente straordinario e mette a segno 42 punti, 11 assist e 5 rimbalzi, mentre Devin Booker per i Phoenix Suns marca 21 punti, 5 assist e 3 rimbalzi.

I Miami Heat sconfiggono i Charlotte Hornets per 112 a 99 in uno scontro importantissimo se non fondamentale in chiave playoff e chiudono le speranze di vittoria degli Hornets. Per Miami Goran Dragic segna 33 punti e 4 assist. Gli Houston Rockets vincono per 110 a 104 contro i Denver Nuggets e portano gli ospiti quasi fuori dai playoff. James Harden segna 31 punti, 10 assist e 7 rimbalzi.

Gli Oklahoma City Thunder vincono una gara emozionante ed incerta fino all’ultimo minuto in casa dei Memphis Grizzlies per 103 a 100, con il solito mostruoso Russell Westbrook che rischia di centrare la 42esima tripla doppia stagionale mettendo a segno ben 45 punti, 10 assist e 9 rimbalzi.

I Los Angeles Lakers vincono in casa dei San Antonio Spurs per 102 a 95; i Toronto Raptors trionfano in casa dei Detroit Pistons per 105 a 102, infine i Los Angeles Clippers battono i Dallas Mavericks per 112 a 101.

Altri video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Claudio Bosisio - I Cleveland Cavaliers vincono lo scontro diretto per il primo posto della Eastern Conference per 114 a 91 e acquisiscono il comando della Conference. Per i Cavaliers, dopo un momento di stagione difficile, è una dimostrazione di forza e di superiorità totale contro gli avversari diretti per la conquista della leadership ad Est: per i Cavaliers sicuramente il cammino nei playoff sarà più semplice rispetto ai Celtics, in quanto hanno molta più esperienza rispetto ai loro giovani avversari, ma la partita per la conquista della finale della NBA è aperta a qualunque situazione.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!