Iscriviti

NBA, 26 marzo 2017: Rockets e Thunder si scontrano e danno spettacolo

La partita finisce per 137 a 125 a favore degli Houston Rockets, ma anche i Thunder hanno giocato una grande partita che hanno sperato di rimontare fino all'ultimo istante. Grandi protagonisti sono come sempre Harden e Westbrook.

Basket
Pubblicato il 27 marzo 2017, alle ore 17:46

Mi piace
6
0
NBA, 26 marzo 2017: Rockets e Thunder si scontrano e danno spettacolo
Pubblicità

Nella notte della NBA di domenica 26 marzo 2017 si sono disputate 10 partite: gli Houston Rockets vincono contro gli Oklahoma City Thunder per 137 a 125 ed allungano decisamente in classifica, tentando di conquistare la certezza di andare ai playoff con la terza posizione nella Western Conference.

La partita ha offerto un grande spettacolo, piena di punti e momenti spettacolari. Protagonista dei Rockets – come sempre – è James Harden, che mette a segno 22 punti, 12 assist e 5 rimbalzi, mentre dall’altra parte il solito protagonista è Russell Westbrook, che mette a referto l’ennesima tripla doppia stagionale – 39 punti, 13 assist e 11 rimbalzi -.

I Chicago Bulls si riportano ad un passo dalla zona playoff, sconfiggendo in trasferta i Milwaukee Bucks con il punteggio di 109 a 94 e con la grande prova di Nikola Mirotic, che mette in cascina 28 punti e 8 rimbalzi.

I Golden State Warriors sconfiggono i Memphis Grizzlies per 106 a 94 e si avvicinano alla conquista della prima posizione nella Western Conference, con una prestazione di rilievo di Klay Thompson, che mette a segno 31 punti.

I Boston Celtics sconfiggono i Miami Heat per 112 a 108, ed Isaiah Thomas si erge a miglior giocatore della partita, grazie ad una prova che vanta 30 punti e 3 rimbalzi. I Celtics iusidiano sempre più da vicino i Cavaliers.

I New Orleans Pelicans sconfiggono alla grandissima, per 115 a 90, i Denver Nuggets, che si rendono così attaccabili per l’ultima posizione valida per i playoff di questa stagione dalle altre franchigie dell’Ovest.

Ne approfittano, ad esempio, i Portland Trail Blazers, che sconfiggono in trasferta i Los Angeles Lakers per 97 a 81.

Nelle altre gare, gli Indiana Pacers hanno la meglio sui Philadelphia 76ers per 107 a 94; i Sacramento Kings vincono di misura per 98 a 97 contro i Los Angeles Clippers. I Charlotte Hornets vincono per 120 a 106 contro i Phoenix Suns; infine, i Brooklyn Nets vincono in trasferta contro gli Atlanta Hawks per 107 a 92.

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Claudio Bosisio - James Harden e Russell Westbrook rappresentano al meglio lo spettacolo che la NBA sa offrire in tutte le sue forme: nel 137 a 125 finale a favore dei Rockets, i due fenomeni sono stati gli assoluti protagonisti. Fra l'altro, è possibile che le due squadre si incontrino di nuovo nel primo turno dei playoff e lo spettacolo si potrà sviluppare fino a ben sette partite: una buona scusa per gustarsi un grande spettacolo di pallacanestro ad altissimi livelli, sia dal punto delle giocate che dell'agonismo messo sul parquet.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!