Iscriviti

Nel 2030 le auto elettriche costeranno meno di quelle a benzina

A sostenerlo è l’esito di una ricerca condotta da Bloomberg New Energy Finance. Ma già dal 2025 la mobilità elettrica potrà rappresentare la prima scelta di acquisto degli automobilisti europei e americani.

Auto
Pubblicato il 7 giugno 2017, alle ore 21:44

Mi piace
16
0
Nel 2030 le auto elettriche costeranno meno di quelle a benzina
Pubblicità

Nel 2030 l’auto elettrica sarà più conveniente di quella a benzina. La previsione è stata formulata da Bloomberg New Energy Finance, a seguito di una ricerca focalizzata su quella che è la prevedibile evoluzione delle batterie delle auto a corrente.
Quella a cui stiamo assistendo negli ultimi anni è una rivoluzione che conferirà un nuovo volto alla mobilità così come da noi intesa nel corso dell’ultimo secolo.

Le previsioni non lasciano adito a dubbi: nel giro di pochi anni si ribalteranno gli attuali rapporti in essere tra le auto elettriche e quelle a benzina. Quello che oggi è un prodotto d’élite, nel giro di un decennio diventerà invece lo standard.
Tutto ciò sembra ormai essere solo una questione di tempo.

Oltre a far diminuire il prezzo del “battery pack”, la tecnologia permetterà di combattere una delle cause che hanno ostacolato la diffusione delle auto con la spina, e che risponde al nome di “range anxiety”. Con questo termine si intende far riferimento alla scarsa autonomia di cui sono afflitte questo genere di vetture a zero emissioni.

A partire dal 2025 per molti automobilisti sia europei che statunitensi, comprare un’auto a batteria comporterà un’investimento molto meno oneroso rispetto ad oggi. E nelle loro scelte scarteranno sempre di più quelle che saranno le auto con motori a combustione interna, prediligendo quelle elettriche. A tal fine è sufficiente considerare che nell’arco di tempo compreso tra il 2016 e il 2030 il prezzo delle batterie subirà un crollo del 77%. Come se non bastasse, la diffusione delle auto elettriche sarà agevolata dalla sempre più agguerrita concorrenza tra le case costruttrici, e dai minori costi di manutenzione di questo genere di vetture.

Stando ai dati forniti dallo studio, nel corso degli ultimi due anni il prezzo delle batterie è sceso del 35%. Seguendo questo trend, entro poco più di sei anni le auto elettriche costeranno tanto quanto quelle a benzina. A quel punto per i motori a combustione interna non ci sarebbe più storia: il loro declino sarebbe inevitabile.

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Antonio Sorice - Le auto elettriche stanno conoscendo un rapido sviluppo. Per la ricerca condotta da Bloomberg, tra soli 13 anni saranno addirittura più convenienti di quelle a benzina. Difficile immaginarlo, ma a quanto pare sarà proprio così. Sarà una vera rivoluzione che in questi ultimissimi anni stiamo in qualche modo già assaporando.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!