Iscriviti

L’auto del futuro è elettrica: quasi tutti i colossi dell’automotive ne hanno realizzata una

Le auto di domani saranno elettriche. Quasi tutti i colossi hanno realizzato vetture completamente elettriche e preannunciano futuri modelli a zero emissioni.

Auto
Pubblicato il 2 ottobre 2017, alle ore 21:03

Mi piace
13
0
L’auto del futuro è elettrica: quasi tutti i colossi dell’automotive ne hanno realizzata una
Pubblicità

Le auto elettriche di ultima generazione dispongono oggi di sistemi di batterie al litio in grado di assicurare un’autonomia di percorrenza più che sufficiente per gli spostamenti quotidiani che si attestano in media sui 30 km. Ad esempio, la nuova gamma smart electric drive, disponibile in versione due posti fortwo, anche cabrio, o quattro posti forfour, può percorrere tranquillamente fino a 160 km con un pieno di energia.

L’evoluzione della tecnologia ha permesso di ridurre notevolmente i tempi per un pieno di energia e con le colonnine super-fast in pochi minuti si è pronti a ripartire. In Italia si sta lavorando seriamente per creare una rete di ricarica capillare cittadina e installare colonnine anche sulla rete autostradale. Inoltre, è possibile avere un’installazione garantita da Enel presso la propria abitazione. Sempre prendendo in considerazione la nuova gamma, smart electric drive è equipaggiata di serie con il potente caricabatterie di bordo che ha dimezzato i tempi di ricarica rispetto alla generazione precedente, e con il nuovo caricabatterie rapido permette di ricaricare la batteria dal 20 al 100% in circa 50 minuti. Inoltre con l’app per smartphone “smart control” è possibile controllare da remoto la ricarica e azionare molte altre funzioni, come la preclimatizzazione e la ricarica intelligente.

smart-electric-drive

E’ vero anche che tutte le batterie ricaricabili perdono una piccola percentuale della loro capacità ad ogni ciclo di ricarica ed è anche vero che i nuovi sistemi ad alto voltaggio attualmente installati sulle vetture elettriche sono concepiti per durare nel tempo. La nuova gamma smart electric drive monta una batteria agli ioni di litio da 17,6 kWh di ultima generazione, dotata di certificato di garanzia per 8 anni/100.000 km, con validità mondiale. Basta seguire le istruzioni per l’uso e la manutenzione.

Il propulsore elettrico regala performance più elevate rispetto a uno a benzina, senza bisogno di un’affollata scuderia di cavalli sotto il cofano. Ad esempio, la Mercedes-AMG Project One, affascinante hypercar ibrida equipaggiata con lo stesso motore della monoposto di Lewis Hamilton, ne è una chiara dimostrazione. Ma anche senza salire nell’iperuranio, la nuova smart electric drive, la city-car per eccellenza, è equipaggiata con un propulsore elettrico da 60 kW che sviluppa una potenza di 81 cavalli, scatta da 0 a 60 km/h in appena 4,9 secondi e raggiunge una velocità massima, limitata elettronicamente, di 130 km/h. Praticamente una BRABUS.

Una vettura elettrica ha mediamente un prezzo di listino più elevato rispetto ad una con propulsore benzina o diesel. Ma acquistando un’auto elettrica si risparmia in carburante, si entra liberamente nelle zone a traffico limitato (ZTL), si parcheggia gratis nelle strisce blu, si ottengono vantaggi fiscali come l’esenzione dal bollo e sconti sul premio RCA. I costi di gestione e manutenzione sono ridotti.

Il risparmio a lungo termine è garantito. Facciamo due conti: un pieno per la nuova smart electric drive costa circa 3 euro di energia e permette di percorrere fino a 160 km in modalità solo elettrica. Con tre euro di carburante quanti chilometri si percorrono?

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Sabrina Bretoni Piazza - Ora che sappiamo che le auto di domani saranno elettriche, noi automobilisti siamo pronti per questa rivoluzione? Avremo ansia da autonomia, prezzo e dubbi sull'affidabilità? Ho pensato fosse ora di fare chiarezza sulla nuova tecnologia per la mobilità eco-friendly, con una recensione su questo tipo di alimentazione per auto, ovvero, l'elettricità.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!