Iscriviti

Lamborghini Veneno Roadster, debutto ad Abu Dhabi

Ha 750 CV, raggiunge i 355 km/h e costa 3,3 milioni di euro (tasse escluse) la nuova Lamborghini Veneno Roadster. Solo 9 esemplari di questa straordinaria supercar scoperta verranno realizzati nel corso del 2014

Auto
Pubblicato il 4 dicembre 2013, alle ore 12:06

Mi piace
0
0
Lamborghini Veneno Roadster, debutto ad Abu Dhabi
Pubblicità

Il 1° dicembre scorso ha avuto luogo l’anteprima mondiale della Lamborghini Veneno Roadster a bordo della portaerei italiana Cavour. In occasione di un’esclusiva ‘serata italiana’ a cui hanno partecipato autorità, clienti, VIP e media, la supercar, che sarà prodotta in un’edizione limitata di soli nove esemplari, è stata ufficialmente presentata sul ponte di volo della nave da 240 metri attraccata al porto Mina Zayed di Abu Dhabi.

Un’auto da gara che può andare in strada

La Lamborghini Veneno Roadster è una vettura scoperta omologata per la circolazione stradale, che porta l’efficienza aerodinamica di un prototipo da gara sulle strade di tutti i giorni, coniugata con un design estremo e prestazioni mozzafiato. I nove esemplari verranno costruiti nel corso del 2014 e verranno venduti al prezzo di 3,3 milioni di euro (tasse escluse).

Numeri straordinari

La Lamborghini Veneno Roadster è spinta da un motore 12 cilindri con cilindrata di 6,5 litri, accoppiato alla trasmissione ISR dotata di cinque diverse modalità. La trazione è integrale e il telaio racing propone sospensioni push-rod e unità molla/ammortizzatore orizzontali. Con una potenza massima di 750 CV, il V12 della Veneno Roadster accelera da 0 a 100 km/h in appena 2,9 secondi e raggiunge una velocità massima di 355 km/h.

Fabio Cannavaro tra gli invitati al lancio

La vettura ha debuttato ad Abu Dhabi nel colore ‘Rosso Veneno’ sviluppato esclusivamente per la Lamborghini Veneno Roadster, ma ogni singolo cliente potrà personalizzare il colore per adattarlo alle proprie preferenze.

La Lamborghini Veneno Roadster è stata svelata alla presenza di Sua Eccellenza Giorgio Starace, Ambasciatore italiano negli UAE e dell’Ammiraglio di Divisione e Comandante delle Forze d’Altura Paolo Treu. Gli invitati a bordo della Nave Cavour hanno potuto gustare l’italianità dei piatti dello chef del famoso hotel Splendido di Portofino Corrado Corti, arrivato ad Abu Dhabi per l’occasione. La cantante e attrice Elena Bonelli ha aperto l’evento con l’inno nazionale; la fashion designer Giada Curti ha realizzato un tableau vivant con le sue creazioni indossate da dieci top model.

Tra i fortunati che hanno potuto sedersi all’interno della Lamborghini Veneno Roadster vi è stato l’ex capitano della Nazionale di calcio italiana e campione del mondo 2006 Fabio Cannavaro.

Altre notizie interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!