Iscriviti

Il mondo Ford GT al Salone del Mobile di Milano

L’Ovale Blu ha esposto al Salone del Mobile di Milano oggetti di design che richiamano la Ford GT, vettura che ha inoltre ispirato l’installazione “FAVILLA, Ogni Luce una Voce”

Auto
Pubblicato il 24 aprile 2015, alle ore 15:08

Mi piace
0
0
Il mondo Ford GT al Salone del Mobile di Milano
Pubblicità

In occasione del Salone del Mobile di Milano, il team globale dei designer di Ford Motor Company ha realizzato una speciale collezione di oggetti ispirati al linguaggio della Ford GT. L’elenco degli oggetti esposti al Salone del Mobile include una barca a vela, una chitarra e un biliardino, sviluppati applicando la medesima filosofia estetica che connoterà la nuova supercar dell’Ovale Blu.

I designer hanno realizzato la collezione interpretando i principi che hanno caratterizzato lo sviluppo della Ford GT, vale a dire innovazione, connessione e immediatezza, cercando di dimostrare la versatilità del linguaggio estetico Ford in mondi esterni a quello dell’auto.

I nostri centri globali di design sono attraversati da infinite vene creative”, ha dichiarato Moray Callum, Vice Presidente Design, di Ford Motor Company. “Il pubblico raramente entra in contatto con più del 10% del lavoro che svogliamo nei nostri studi. Questa è un’occasione perfetta per condividere la creatività dei nostri team e per offrire ai nostri designer l’opportunità di andare oltre le convenzioni del mondo dell’auto e di lasciare spazio a idee innovative che in futuro potranno ispirare i nuovi design Ford”.

Lo sviluppo degli interni della Ford GT è stato guidato in particolare da 3 principi fondamentali: il primo è l’innovazione, cioè lo spingersi sempre oltre i limiti per cambiare il modo in cui l’automobilista interagisce con l’auto. Il secondo è la connessione, che prevede di stabilire un collegamento diretto e continuo con l’automobilista grazie a tecnologie compatte e intuitive. L’ultimo è l’immediatezza, cioè il cercare di rendere ogni funzione accessibile in tempo reale evidenziandone l’integrazione a bordo dell’auto.

La nuova Ford GT è anche una dimostrazione della versatilità di tecnologie che l’Ovale Blu adotta trasversalmente rispetto alla propria gamma, come i motori EcoBoost, nonché l’innovazione proposta nell’implementazione di soluzioni aerodinamiche avanzate e nell’utilizzo di materiali compositi come la fibra di carbonio.

Nel corso degli ultimi anni siamo stati protagonisti di una straordinaria accelerazione nello sviluppo di nuovi design”, ha aggiunto Callum. “Continuando ad andare avanti dobbiamo costruire, sulla base di quanto realizzato, soluzioni innovative ed emozionanti. Gli interni della Ford GT si basano sul DNA dell’Ovale Blu e ne allargano gli orizzonti”.

Oltre alla barca a vela, alla chitarra e al biliardino, Ford ha esposto al Salone anche oggetti più tradizionali, come una lampada sospesa, un altoparlante Wi-Fi e 2 diverse interpretazioni del concetto di area lounge. Ogni oggetto vuole proporre stilemi che interpretano creativamente il design della Ford GT.

Ford Motor Company è stata presente nei giorni scorsi anche all’appuntamento del FuoriSalone, per il quale, in collaborazione con il Salone del Mobile, ha presentato l’installazione di Attilio Stocchi “FAVILLA, Ogni Luce, una Voce”, un’esperienza ispirata anch’essa alla Ford GT, che esplora le differenti dimensioni della luce.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!