Iscriviti
scrivi

Ford annuncia la nuova Focus Electric, con più autonomia e fast charge

Il panorama della mobilità green si evolve sia per grandi salti, che per piccoli passi: a tal proposito, Ford ha presentato la nuova Focus Electric che, entro la silhouette dell'anno scorso, migliora le performance nell'autonomia, e nei tempi di ricarica.

Auto
Pubblicato il 20 febbraio 2017, alle ore 13:40

Mi piace
9
Preferiti
0
Ford annuncia la nuova Focus Electric, con più autonomia e fast charge
Pubblicità
Interessi da seguire
  • correlati
  • commenti

La casa automobilistica americana Ford ha, recentemente, presentato la nuova versione della sua ammiraglia elettrica, la Ford Focus Electric, chiara sfida ai giganti del settore, Tesla Motors, Toyota, e Nissan.

Dal punto di vista dell’aspetto, non sono stati fatti cambiamenti sul telaio dell’auto: la forma è sempre bombata e spaziosa, ed il muso ha la caratteristica calandra esagonale della serie con, ai lati ma in posizione un po’ più elevata, i gruppi ottici particolarmente slanciati.

A sospingerla è ancora il motore elettrico da 108 kW, capace di sprigionare una potenza di 145 cavali vapore, ma qualcosa di nuovo c’è, e consente a questo veicolo di migliorare sotto il punto di vista dell’autonomia, e del rifornimento: la batteria ha una capienza incrementata del 50% e, oggi, ammonta a 33,5 kWh: in conseguenza di ciò, l’autonomia sale a 225 km, poco sotto la media del settore (300 km), ma più che sufficiente per gli spostamenti urbani, e tra una città e l’altra.

La batteria accennata, in tal senso, è stata arricchita della possibilità di ricarica rapida: questo vuol dire che, nel garage di casa, durante la notte, si potrà fare comune ricorso alla presa da 32 A, e ricaricare il veicolo in 5 ore mentre, durante gli spostamenti, ci si potrà avvalere della ricarica rapida Ccs, se supportata anche dalle colonnine idonee (es. le Spin8), e rabboccare l’energia della batteria dell’80% in mezz’ora. Inoltre, oltre ad essere più capiente, e rapida nel ripristinarsi, la power unit della nuova Ford Focus Electric è anche supportata – caso raro in un’auto elettrica – da un sistema di raffreddamento a liquido, che ne mantiene intatta l’efficienza nel tempo.

Sulla nuova Ford Focus Electric di quest’anno, l’azienda di Dearborn (Michigan) ha previsto la versione più recente dell’infotainment di casa, il Sync 3, munito del Emergency Assistance che – in caso di emergenza – chiama il 112, comunica la posizione del veicolo, e mette in comunicazione tramite vivavoce col conducente.

La piattaforma in oggetto, inoltre, grazie ai protocolli Apple CarPlayAndroid Auto, interagisce con gli smartphone, e permette – avvalendosi del linguaggio naturale – si eseguire ricerche in internet, rispondere alle domande, effettuare telefonate, leggere ed inviare messaggi, ascoltare musica in streaming (es. con Spotify), mentre – in tandem con l’app “MyFord” – permette monitorare, da remoto, la posizione e le percentuali di ricarica dell’auto, magari lasciata in sosta, a caricarsi, durante una pausa caffè.

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Fabrizio Ferrara - Un vecchio adagio calcistico recita "squadra che vince, non si cambia". Lo stesso si può dire, in casa Ford, della nuova Focus Electric: il veicolo in questione conserva i punti forti della passata edizione, ovvero una silhouette molto bella e funzionale, e la spaziosità volumetrica, e si limita a qualche miglioramento sul consueto motore da 108 kW: quest'ultimo mantiene la potenza di 145 cavalli vapore, ma guadagna in autonomia, grazie a un pacco batterie incrementato del 50%, e supportato da un sistema di ricarica rapida che rende più agevoli gli spostamenti inter urbani tipici dei pendolari. Anche un guizzo di tecnologia "smart" in più non guasta, vista l'adozione dell'Sync 3, come infotainment di bordo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!