Iscriviti

Fiat 500L piccola fuori, grande dentro

La Fiat 500L ha un look da city car, interni spaziosi da crossover e abitacolo multimediale

Auto
Pubblicato il 17 giugno 2013, alle ore 14:23

Mi piace
0
Preferiti
0
Fiat 500L piccola fuori, grande dentro
Pubblicità
Interessi da seguire
  • correlati
  • commenti

Un design facile che si oppone alle linee sempre più aggressive che vanno molto di moda ora. E’ questo, in buona sostanza il concetto che fa passare la Fiat 500L (che sta per large). Un’auto accomodante, accogliente, amichevole, diversa da molte Suv spigolose, cattivissime, lanciate nel mondo negl’ultimi tempi. Una vettura con un’identità precisa che trasmette un messaggio intelligente e positivo, e offre la versatilità e lo spazio di una Citroen C3 Picasso o di una Skoda Roomster. In Fiat sostengono che il progetto della 500 L costruita a Kragujevac, in Serbia, si può riassumere in una frase: trovarsi in sintonia coi tempi.

Sarà probabilmente l’ultima Fiat che sbarcherà nel continente americano. La Fiat 500l non è un’auto che vuole sembrare una mini cross-over e poi deludere chi si aspettasse qualche dote fuoristradistica, è un’auto al quale è stata applicata una filosofia denominata “cab forward”, ossia la volontà di montare più avanti possibile tutti gli organi meccanici (cambio, motore, differenziale) per dare più visuale al guidatore e agli eventuali passeggeri nell’abitacolo. Praticamente piccola fuori grande dentro. Mentre si sta per salire, la bella e solida maniglia in metallo spazzolato e cromato trasmette una sensazione rassicurante. Al posto di guida si scopre la plancia bicolore, in plastica verniciata e nello stesso tono della carrozzeria, con ergonomici portaoggetti e, al centro, il grande display per la navigazione.

Da dentro si apprezza un ottima visibilità a a360 gradi, amplificata, se si vuole, dal tetto in cristallo (optional). Il bagagliaio consiste lo stivaggio di circa 400 litri di valigie e borse, sacche e buste della spesa. La gamma motori è composta da un due cilindri benzina di 900 cc twin air turbo da 105 cavalli oppure da un quattro cilindri benzina 1.4 litri 16 valvole da 95 cavalli. Per quanto riguarda il diesel vi è il quattro cilindri MultiJet turbo da 1.3 cc con 85 cavalli in grado di percorrere oltre 20 km/l. In consegna da fine estate, la Fiat 500 L è costruita con lo stesso pianale che equipaggerà le future Fiat Punto. Costerà, indicativamente, dai 15.500 ai 16.000 euro. In programma c’è già una sorella, 10 cm più lunga e in grado di ospitare tre file di sedili per sette passeggeri, ma non dovrebbe uscire prima del 2013.

[scrollGallery id=8]

Altre notizie interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!