Iscriviti

Fiat 500 Mirror, la city car hi-tech per i millennials è arrivata

La Fiat 500 Mirror si appresta a farsi conoscere dal pubblico, in occasione delle porte aperte, che si terranno sabato 8 e domenica 9 Aprile: in versione cabrio o berlina, con livrea anche azzurro Italia, sarà listata a partire da 15.350 euro.

Auto
Pubblicato il 3 aprile 2017, alle ore 18:01

Mi piace
13
0
Fiat 500 Mirror, la city car hi-tech per i millennials è arrivata
Pubblicità

Dopo esser stata presentata al salone dell’auto di Ginevra, la Fiat 500 Mirror si mostra al pubblico nell’edizione di “porte aperte” che si terrà il prossimo week end, ovvero sabato 8 e domenica 9 Aprile.

Concepita per il pubblico dei Millennials, la Fiat 500 Mirror ha una livrea di color azzurro Italia, ma può essere ordinata anche nelle colorazioni Bianco Gelato, Grigio Carrara, Nero Vesuvio, e Rosso Passione.

In ogni caso, elementi di design comuni prevedono la presenza – sul montante centrale – di un cameo in alluminio spazzolato recante la dicitura “Mirror”, e l’adozione di specchietti retrovisori laterali cromati e riscaldati. Il frontale esibisce i fendinebbia, e una microcamera sul parabrezza, con funzione Speed Limiter: in sostanza, si tratta di un sensore che – dopo aver letto i segnali e le indicazioni di velocità nella strada antistante – li comunicherà alla centralina che dialoga col motore.

Quest’ultimo prevede una vasta gamma di motorizzazioni possibili, che iniziano con un 1,2 litri da 69 cavalli vapore, e proseguono con un 0.9 TwinAir da 85 cavalli vapore: quest’ultimo si rivela particolarmente economo ed ecologico, dato che mantiene le emissioni di anidride carbonica – nel ciclo combinato – al di sotto dei 90 g/km, e riesce a coprire 100 km con poco meno di 4 litri di pieno (3.8 litri). Meglio ancora fa la motorizzazione Euro 6 sostanziata in un 1.3 Multijet II da 95 cavalli vapore: le prestazioni sono al top, a fronte di consumi contenuti, e di un impatto ambientale davvero modesto.

Cadenzata nelle versioni cabrio e berlina, e con cerchi in lega da 15 pollici, la Fiat 500 Mirror ha un’ampia dotazione tecnologica: in tema di sicurezza, oltre al già accennato Speed Limiter, vi è il Cruise Control, per mantenere costante la velocità nei lunghi tratti, i sensori posteriori di parcheggio, ed i sensori di pioggia.

All’interno dell’auto, dietro il volante in pelle con comandi integrati, vi è un quadro strumenti rappresentati da un display TFT da 7 pollici a colori, mentre – sulla plancia – spicca un infotainment da 7 pollici, l’UconnectTM 7″ HD LIVE, con ingressi audio USB-AUX IN, per accedere alle fonti musicali esterne, e supporto al Bluetooth.

Quest’ultimo permette di interagire con gli smartphone Android, grazie al protocollo Android AutoTM, e con gli iPhone, grazie allo standard Apple CarPlay: lo smartphone, così integrato nella piattaforma Uconnect, permetterà al conducente di impostare la propria musica preferita, leggere e dettare i messaggi, far partire le telefonate, ascoltare le previsioni del traffico in linea col percorso intrapreso, fruire delle GMaps, senza la necessità di distrarre l’attenzione dalla strada.

Fiat 500 Mirror sarà listata a un prezzo base di 15.350 euro, e verrà resa disponibile anche con la formula di noleggio a lungo termine “Be-Free”: quest’ultima, messa in campo in partnership con Leasys (del gruppo FCA Bank), permetterà di usare la Fiat 500 Mirror per 60 mila km, in 48 mesi, avvalendosi di bollo, assicurazione RCA, servizi Leasys via app, ed assistenza stradale, senza nessun anticipo. Dopo il primo anno, poi, il veicolo potrà esser reso senza alcuna penale.

Altri video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Fabrizio Ferrara - La Fiat 500 Mirror è, come tutte le nuove 500, un veicolo decisamente ben assemblato e dall'aspetto sia solido che elegante: bella nelle sue varie colorazioni, sia in versione cabrio che berlina, quest'auto - finalmente - sposa appieno le ultime tecnologie. Oltre ad alcune dotazioni in tema di sicurezza, emerge una perfetta integrazione sia con gli smartphone Android, che con gli iPhone: poter utilizzare i propri amati device senza dover staccare gli occhi dalla strada è un must. Ottime le motorizzazioni che, finalmente, appaiono davvero dual eco (economiche, ed ecologiche).

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!