Iscriviti
scrivi

Ferrari GTC4Lusso: con 4 ruote motrici ed interni in radica e pelle

La Ferrari ha annunciato il suo veicolo di punta per il Salone dell'Auto che si terrà a Ginevra tra il 3 ed il 13 di Marzo prossimi. Parliamo della Gran Turismo Ferrari GTC4Lusso che unisce eleganza, potenza, comodità e tecnologia in un unico stupendo veicolo.

Pubblicità
Auto
Pubblicato il 10 febbraio 2016, alle ore 00:54

Mi piace
0
Preferiti
0
Ferrari GTC4Lusso: con 4 ruote motrici ed interni in radica e pelle
Pubblicità
Interessi da seguire
  • correlati
  • commenti

Il Salone dell’Auto di Ginevra si avvicina a grandi passi (si terrà il 3-13 Marzo 2016) e le case automobilistiche iniziano a “scaldare i motori” presentando le auto che verranno esposte in tal occasione. Anche Maranello sarà presente alla mostra Ginevrina con la Ferrari GTC4Lusso che unisce comodità, sportività e Hi-Tech in un unico, bellissimo, veicolo.

In termini di comodità, la Ferrari GTC4Lusso, ispirata anche alla 330 GT 2+2 che lo stesso Enzo Ferrari soleva guidare nella seconda metà degli anni ’60, non si risparmia affatto. In questo veicolo, infatti, troviamo diversi inserti in radica ed una pavimentazione in moquette mentre sui sedili è applicata la prestigiosa pelleria Connelly già vista sulle Rolls Royce. I sedili sono 4 e sono separati in modo da offrire spazio a tutti: il comfort viene accresciuto con l’aria condizionata e con la plancia “Dual Cockpit” che permette di offrire anche al passeggero anteriore un display opzionale ad alta definizione, chiaro e con tutti i comandi del caso.

La sportività della Ferrari GTC4Lusso si evince sin dall’estetica. La scocca, nera, è molto aggressiva – anche grazie alle branchie laterali – e le prese d’aria sono un ottimo ausilio per il motore. All’interno troviamo un V12 aspirato da 6.2 litri con 690 cavalli vapore ed una coppia da 697 Newton metri che si esprime all’80% a soli 1.750 giri: in conclusione, per la parte motoristica, possiamo dire che – con una velocità massima di 335 chilometri orari, la Ferrari GTC4Lusso è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 3,4 secondi.

Naturalmente un degno completamento di tutto l’apparato motoristico è l’adozione di un sistema a trazione integrale, il 4RM Evo, che – oltre a garantire 4 ruote motrici – annovera anche le ruote posteriori sterzanti in modo da erogare potenza e velocità su qualsiasi condizione di strada, anche nelle curve, senza mai rinunciare ad una buona tenuta di strada.

Concludiamo con la tecnologia, la parte elettronica della Ferrari GTC4Lusso non è affatto trascurabile. Grazie ad un airbag più compatto lato guida i comandi sul volante sono più pratici e maneggevoli mentre l’infotainment è affidato ad un display da ben 10,25 pollici in alta definizione e dalla tecnologia touch capacitiva.

La Ferrari Gran Turismo GTC4Lusso sarà apprezzabile, come detto, al salone dell’auto di Ginevra (dal 3 al 13 Marzo 2016) e, nel frattempo, potrà esser ammirata online, sul sito ufficiale della Ferrari.

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Ruggero Lucchesi - Dando un'occhiata alla Ferrari GTC4Lusso sul sito della scuderia di Maranello, si rimane letteralmente a bocca aperta. Ok: tecnologicamente parlando è capitato di notare auto più evolute in termini di guida smart. Questa Ferrari, sotto tale aspetto, è un'auto più tradizionale ma estremamente ben fatta: la qualità non è assolutamente risparmiata e, anzi, è profusa in ogni piccolo dettaglio. Auto così solide, eleganti, belle e veloci è molto difficile trovarne in giro. Il prezzo non è stato comunicato ma, trattandosi di una Ferrari, sarà certamente alla portata di pochi: d'altronde, come ha detto anche Tim Cook di Apple, la qualità si paga.

Lascia un tuo commento
Commenti
Evelin Felice

12 febbraio 2016 - 10:02:48

Bellissima... un sogno

0
Rispondi
Ruggero Lucchesi

12 febbraio 2016 - 10:08:44

Come ogni Ferrari

0