Iscriviti

La lotta contro la depressione illustrata da un artista polacco

L'illustratore polacco Dawid Planeta ha deciso di affrontare le sue paure e debolezze trasformandole in qualcosa di artisticamente stupefacente e toccante.

Arte
Pubblicato il 6 maggio 2017, alle ore 00:10

Mi piace
10
0
La lotta contro la depressione illustrata da un artista polacco
Pubblicità

Non è facile avere a che fare con la depressione. E’ un qualcosa che ti avvolge e dalla quale è molto difficile riemergere.

Ma, a volte, qualcuno riesce ad affrontare le proprie debolezze e le proprie paure, prendendole e trasformandole in un qualcosa di bello. L’artista polacco Dawid Planeta ha fatto proprio questo.

Come in una sorta di terapia, Planeta ha cercato di visualizzare la sua sofferenza in modo da poterla identificare e affrontare. Ha creato quindi un mondo immaginario dove una piccola figura umana si ritrova a vagare immersa in una giungla dimenticata. In questo mondo buio e nebbioso, l’omino viaggiatore incontra le sue debolezze e le sue paure che assumono l’aspetto di enormi animali con occhi luminosi.

Il risultato finale rappresenta alla perfezione lo stato d’animo e la condizione di vita che ti fa percepire la depressione. Al di là della forza emotiva trainante, le illustrazioni risultano essere sorprendentemente bellissime. Chiunque soffra di una forma di depressione può facilmente relazionarsi a questi dipinti, ma anche chi non è mai stato affetto da questa malattia riesce a percepire la struggente bellezza emanata dai lavori di Planeta.

Ogni illustrazione viene accompagnata da una frase o una citazione importante che aiuta nella comprensione dell’immagine e da una direzione interpretativa.

Una sfida alla volta. Provo a guardare in faccia la Paura e dire – Tu non sei la mia padrona, tu sei un mio prodotto e io sono il tuo padrone – Guardo il mostro dritto negli occhi finchè egli non sparisce. Ora sono libero” cit. Rohvannyn Shaw. Questa citazione accompagna l’immagine di un omino avvolto dall’oscurità e nella nebbia, in piedi, mentre solleva una torcia fiammeggiante e fissa negli occhi, bianchi luminosi, un colossale rinoceronte immobile.

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Chiara Lorenzon - Chiunque abbia sofferto - o soffre - di depressione, troverà nei magnifici dipinti di Dawid Planeta uno stimolo o un conforto nel sapere di non essere i soli a dover affrontare questi colossali mostri oscuri. Chi invece, per sua fortuna, non si è mai trovato immerso nella nebbia e nell'oscurità, forse, può capire cosa si prova a sentirsi soli davanti ad ostacoli apparentemente insormontabili.

Lascia un tuo commento
Commenti
Nicola Celentano

22 maggio 2017 - 14:00:14

illuminante

0
Rispondi
Claudio Bosisio

08 maggio 2017 - 15:10:52

Articolo tanto interessante quanto tenebroso.

0
Rispondi
Paola Assandri

08 maggio 2017 - 00:30:24

Articolo di interesse

0
Rispondi