Iscriviti
Roma

Roma è la città più verde d’Europa

Roma risulta essere la città d’Europa che ha più ettari di verde. grazie all'eredità “verde” di papi e cardinali che nei secoli l’hanno abitata. I parchi di Villa Doria Pamphili, Villa Ada, Villa Borghese e tantissimi altri.

Ambiente
Pubblicato il 4 marzo 2017, alle ore 15:44

Mi piace
14
0
Roma è la città più verde d’Europa
Pubblicità

Roma deve la sua grande eredità di “verde” ai papi e cardinali che nei secoli l’hanno abitata. Risulta infatti essere la città d’Europa che ha più ettari di verde.

Ricordiamo i parchi attorno alle tenute di campagna delle grandi famiglie nobili che in seno alla loro famiglie hanno avuto figli e nipoti papi e cardinali a cui affidarle in eredità. Villa Doria Pamphili, sicuramente la più grande e rinomata di Roma, ma c’è anche Villa Ada, Villa Borghese e tantissime altre ville tutte storiche. Qui le famiglie dei grandi prelati si dedicavano alla caccia, e proprio per questo le zone verdi dovevano essere ampie e verdi.

Le ville in se stesse sono una eredità non indifferente, senza eguali al mondo, le bellezze storico-archeologiche, paesaggistiche ed architettoniche sono un patrimonio, aggiungendo poi l’estensione e la varietà del verde, si parla del 67% del territorio comunale, ossia 85 mila ettari di terreno sui 129 mila totali, c’è veramente da stare incantati.

Il tessuto urbano ha zone di verde pubblico per un totale di 3.932 ettari composto da parchi urbani, dalle stesse ville storiche, da giardini pubblici, da aiuole e da zone verdi di arredo. A tutto questo si aggiungono i Parchi e le Riserve Naturali sparsi qua e là nella periferia di Roma fino ad arrivare vicino al centro della Città.

Il Comune di Roma conta 18 aree protette tra le quali la Riserva di Castel Fusano, quelle dell’Insugherata e della Marcigliana, il Parco di Vejo e il Parco del Pineto, senza tralasciare la Valle dei Casali, la Tenuta dei Massimi e ancora la Riserva di Monte Mario. Risulta così essere Roma il più grande comune agricolo d’Europa, con ben 50 mila ettari coltivati.
L’Amministrazione capitolina gestisce direttamente due aziende agricole: la Tenuta del Cavaliere e la Tenuta di Castel di Guido per 2.300 ettari di terreni.

Arrivando a Roma ciò che colpisce sono le case una a ridosso dell’altra, antenne su antenne… ma non è così: Roma è verde!

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Marilena Carraro - Sono arrivata in treno a Roma, tanti anni fa, dopo aver viaggiato tutta la notte. Una volta il viaggio era lungo e... penoso. Quando hanno annunciato la stazione di Roma Termini il sole cominciava ad illuminare il paesaggio... mi sono rimaste impresse le migliaia di antenne TV e subito ho immaginato Roma come una "città di cemento". Poi, passeggiano e visitando non solo il cuore della città, mi sono accorta degli ampi spazi verdi e del respiro che i romani in questi spazi ritrovavano.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!