Iscriviti
scrivi

Le città più fredde del nostro pianeta, ecco la top ten

Le temperature stanno calando repentinamente in tutto il nostro Paese, sotto le medie stagionali. Ma ci sono dei luoghi nel mondo in cui il clima si può definire veramente glaciale.

Ambiente
Pubblicato il 7 gennaio 2017, alle ore 15:31

Mi piace
11
Preferiti
0
Le città più fredde del nostro pianeta, ecco la top ten
Pubblicità
Interessi da seguire
  • correlati
  • commenti

La stagione invernale sta portando con sé varie perturbazioni. Tra allerta meteo e temperature molto rigide, il nostro Bel Paese sta attraversando un inverno che molti definirebbero polare.

Ovviamente, però, esistono nel mondo delle città che raggiungono delle temperature che per noi sarebbero impensabili. 

Al decimo posto tra le città più fredde troviamo Helsinki, la capitale finlandese, che nel suo picco più freddo ha raggiunto la temperatura di -34,3° C.

Al nono posto troviamo la città canadese di Ottawa, che ha raggiunto la temperatura record di -37° C ed è da sempre una delle città più fredde del Nord America.

All’ottavo posto, con i suoi -40° C, troviamo Minsk, in Bielorussia, che ha un clima continentale che comunque non sale oltre i -20 gradi nelle stagione invernale. 

Al settimo posto la capitale mongola di Ulaanbaatar, che raggiunge ben -49° C. La città detiene il primato di capitale mondiale più fredda del mondo ed il suo clima rende il terreno coperto da una coltre di ghiaccio per tutto l’anno. 

Al sesto posto troviamo Astana, nel Kazakistan, con il suo record di -51,6° C. Le fortissime correnti fanno in modo che la temperatura venga percepita in meniera ancora più ostile e le strade sono coperte di ghiaccio e neve per circa la metà dell’anno.

A metà della classifica – 5° posto – si posiziona la città di Ust’-Nera, in Siberia, che ha registrato anche -60,4° C. Questa città fa parte di una serie di luoghi chiamati “poli del freddo“. 

Al quarto posto troviamo sempre una città siberiana, quella di Jakutsk, che è arrivata a toccare -64,4° C. Capoluogo della Sacha-Jacuzia, questa città è poco distante da Ust’-Nera, già citata al quinto posto della classifica.

Sul podio troviamo Verchojansk, Siberia-Russia, che ha raggiunto l’impressionante temperatura di -68,8° C

La medaglia d’argento va alla città di Tomtor, Siberia-Russia, con -69,2° C. Si tratta di un altro paesino della Sacha-Jacuzia, che si aggiudica il primato di zona abitata più fredda del mondo

La prima posizione in questa gelida classifica è occupata da Ojmjakon, Siberia-Russia, con l’incredibile temperatura di -82° C, aggiudicandosi il primato di città più fredda del mondo

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Luana Di Blasi - Soffrendo particolarmente il freddo, anche il solo leggere questa classifica mi ha dato i brividi. Pensando ai disagi che la neve ed il freddo creano nelle nostre città, non riesco nemmeno aD immaginare come sia possibile conviverci 365 giorni all'anno. Nel mio caso, penserei che sia impossibile anche la stessa sopravvivenza, o per lo meno sarebbe fortemente messa a rischio. L'epifania si porta via tutte le feste e ci ha portato una bella ondata di freddo gelido... preferivo il carbone!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!