Iscriviti

In Cina è nato un impianto solare a forma di panda

E' già stato nominato il parco solare più bello del mondo: si trova in Cina ed ha la forma di un simpaticissimo panda. E' il primo di un grande progetto.

Ambiente
Pubblicato il 5 luglio 2017, alle ore 15:55

Mi piace
10
0
In Cina è nato un impianto solare a forma di panda
Pubblicità

In Cina è nato il primo impianto solare che ha i pannelli fotovoltaici disposti e colorati in modo tale da ottenere la forma di un panda. Il parco solare in questione si chiama Datong Panda Power Plant ed è situato nella provincia cinese del Datong Shanxi ed è stato costruito dalla Panda Green Energy Group Limited. Non solo è il parco solare più bello del mondo ma è anche il più grande, inoltre ha una capacità di produzione di energia pulita di 100 megawatt, anche se nella prima fase ne offrirà solo 50.

A parco ultimato, inoltre, la centrale elettrica sarà in grado di fornire, in 25 anni, 3,2 miliardi di chilowattora di potenza verde, riducendo le emissioni di carbonio di ben 2,74 milioni di tonnellate e facendo risparmiare 1056 milioni di tonnellate di carbone.
La Panda Green Energy Group Limited ha proposto il progetto di questo parco fotovoltaico nel maggio del 2016 e ha firmato a settembre un accordo di cooperazione con il Programma di sviluppo delle Nazioni Unite. La costruzione dell’impianto è iniziata nel novembre dello stesso anno e adesso è già pronta la prima centrale della mega rete a forma di panda.

Nel Datong Panda Power Plant le parti bianche del panda sono state realizzate con pannelli fotovoltaici a film sottile, mentre le parti nere dell’animale, ovvero orecchie, naso, bocca, occhi e zampe, sono composte da celle solari in silicio monocristallino.

Il parco solare è nato non solo per fornire energia pulita ma anche per diffondere le idee e i gesti per uno sviluppo eco-sostenibile. Un messaggio rivolto soprattutto ai giovani della Cina, infatti su un’area del parco della centrale elettrica sarà costruita una struttura che sarà utilizzata a scopi didattici in cui accogliere bambini e ragazzi in età scolare per illustrargli i vantaggi dell’energia fotovoltaica.

Che il Governo cinese si stia impegnando molto nell’energia pulita è un fatto positivo in quanto la Cina ha il triste record di avere alcune delle città più inquinate del mondo. Il Governo segue da molti anni progetti innovativi di politiche ambientali mirando, entro il 2020, ad ottenere la produzione di minimo 110 gigawatt di energia solare e 210 gigawatt di energia eolica.

Altri video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Rita Serretiello - Sento spesso dire che gli impianti fotovoltaici sono bruttissimi, antiestetici e rovinano l'aspetto dell'ambiente. Partendo dal presupposto che prima di tutto si dovrebbe pensare a quanto sono utili per la loro produzione di energia pulita, da oggi in poi nessuno potrà dire che non si stanno impegnando per renderli più belli. Questa idea di disporli a formare un panda è molto carina e, secondo me, è una buona scusa per portare i bambini a vederlo e istruirli sulle energie pulite. Infine, mi fa molto piacere, che la Cina si stia impegnando così tanto per raggiungere l'eco-sostenibilità, cosa che dovremmo fare anche noi in Italia per smetterla di importare dall'estero gas, elettricità e quant'altro.

Lascia un tuo commento
Commenti
Claudio Bosisio

11 luglio 2017 - 09:18:10

Notizia curiosa!

0
Rispondi