Iscriviti

Giro d’Italia numero 100, a Piancavallo vince Landa, Quintana in rosa

Classifica incredibile e fantastica dopo la tappa di Piancavallo: sei corridori in un minuto e mezzo, tutto può accadere nelle prossime due tappe del Giro. Quintana prende la maglia rosa e la strappa a Tom Dumoulin.

Altri sport
Pubblicato il 27 maggio 2017, alle ore 13:11

Mi piace
7
0
Giro d’Italia numero 100, a Piancavallo vince Landa, Quintana in rosa
Pubblicità

La diciannovesima tappa del Giro d’Italia numero cento ha riservato grandi sorprese ed ha visto rivoluzionare completamente la classifica. La vittoria va a Mikel Landa dopo una tappa convulsa e spettacolare, che ha visto Tom Dumoulin perdere la maglia rosa. Si parte forte e già sulla discesa di Monte Croce, nella prima parte della tappa, si susseguono gli scatti e gli attacchi per cercare di andare in fuga, fino a quando un gruppetto di undici corridori riesce a prendere il largo.

I fuggitivi riescono a raggiungere ben sei minuti di vantaggio, ma il loro distacco dal gruppo dei migliori è destinato a scomparire, anche perchè Tom Dumoulin perde del tempo in discesa e Nibali e Quintana attaccano per staccare la maglia rosa: il ritmo aumenta in maniera considerevole ed i fuggitivi vedono evaporare il loro ampio vantaggio solo nei chilometri finali, quando il gruppo raggiunge la salita di Piancavallo. Dumoulin si organizza e riesce ad avvicinarsi al gruppo dei migliori, nel quale sono presenti anche Pozzovivo, Zakarin e Pinot.

La fuga perde i pezzi sulla salita finale e Mikel Landa prende il largo con una bella azione solitaria, sfruttando al meglio le proprie doti di scalatore e raggiungendo il traguardo tutto solo, vincendo e dedicando questo successo di tappa al compianto Michele Scarponi.

Dietro intanto scoppia la bagarre e Dumoulin perde terreno, Nibali e Quintana attaccano, seguiti dagli altri uomini di classifica e giungono sul traguardo davanti alla maglia rosa, la quale passa sulle spalle di Nairo Quintana.

Il colombiano è primo in classifica a due tappe dalla fine in una classifica incredibile: secondo è Dumoulin a 38 secondi, terzo è Nibali a 43″, al quarto posto troviamo Pinot a 53″, quinto è Zakarin a 1’21”. sesto in classifica è Pozzovivo a 1’30”.

Domani la carovana rosa arriva ad Asiago e gli scalatori avranno l’ultima possibilità di attaccare per guadagnare vantaggio su Dumoulin, cronoman, in vista dell’ultima tappa da Monza a Milano.

Altri video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Claudio Bosisio - Nairo Quintana conquista la maglia rosa e diventa il leader della classifica generale del Giro d'Italia, dopo aver attaccato Tom Dumoulin in tutto il corso della tappa che ha visto l'arrivo a Piancavallo. Il colombiano, però, dovrà attaccare ancora per ottenere altro distacco da Dumoulin in vista dell'ultima tappa a cronometro da Monza a Milano nella quale l'olandese appare favorito sugli altri corridori del gruppo. Anche Nibali è in piena corsa per la vittoria finale e nella tappa di Asiago tenterà l'attacco per ottenere la maglia rosa.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!